Giovanni Sartori: l’ “Homo videns”. guardare è più facile che leggere”, in Umberto Galimberti, Il libro delle emozioni, Feltrinelli, 2021, pag. 154

guardare è più facile che leggere, per cui , come opportunamente notava Giovanni Sartori, l’homo sapiens, capace di decodificare segni ed elaborare concetti astratti, finirà con l’essere soppiantato dall’ homo videns, che non è portatore di un pensiero, ma fruitore di immagini, con conseguente impoverimento delle capacità di comprensione, ragionamento, giudizio critico”

fonte : Sartori G., Homo videns. Televisione e post-pensiero, Laterza, 1998

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.