Interpreti LIS (interprete in lingua dei segni italiana) e LIST (lingua dei segni italiana tattile): nasce la professione, con laurea ed albo ad hoc, in fiscoetasse  

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.81 del 6 aprile 2022 il decreto della Presidenza del consiglio dei ministri – Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità, di concerto con il Ministero dell’università, recante “Disposizioni in materia di professioni di interprete in lingua dei segni italiana e lingua dei segni italiana tattile. Il provvedimento introduce la definizione e le modalità di esercizio della professione di interprete in lingua dei segni italiana, LIS, e lingua dei segni italiana tattile, LIST,  stanziando fondi per incentivare la nascita di nuovi corsi di laurea a indirizzo professionale, e istituendo l’elenco dei professionisti abilitati che sarà attivo dal 1 gennaio 2024.
Leggi tutto su fiscoetasse
Il testo del decreto 

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.