Monica Pozzi, Essere Educatore Professionale, Affrontare l’imprevedibile in contesti disordinati – Aracne editrice – 2022

Il Covid–19 ha reso ancora più imprevedibile l’educare. Come maturare identità, logiche contestuali, soluzioni artistiche?

Fra spunti anglofoni, pratiche di comunità, risonanze di Wenger, Schӧn e De Bartolomeis, il testo si rivolge a educatori scolastici; insegnanti; professionisti di cooperative e servizi pubblici; a chi si occupa di adolescenza, disabilità, marginalità; a chi si impegna nell’educazione, fascinoso enigma

vai alla scheda dell’editore:

Essere Educatore Professionale – Aracne editrice – 9788825536768

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.