Giuseppe Pontiggia: “Parliamoci chiaro”

“Parliamoci chiaro”
Ho sempre temuto questa frase, che non è mai un invito alla trasparenza, ma l’apertura delle ostilità

PONTIGGIA Giuseppe

2 commenti

  1. Già, come quando qualcun/a prima d’iniziare un discorso ti dice: sinceramente, in tutta sincerità, sarò onesto, onestamente, francamente, con franchezza. Attenti! Semaforo Giallo o lampeggiante, può scattare il rosso. Perchè mai qualcuno dovrebbe premette al suo discorso frasi simili. Molti dicono : è un “modo di dire”, un “intercalare” diffuso. Non è così. E’ una espressione di un modo di sentire, un rafforzativo destinato a se stessi. Una compressa di autoconvinzione presa prima di una bugia o meglio di una attività manipolatoria nei nostri confronti. Ae imparassimo ad ascoltare con attenzione…

    Auguri a chi ha orecchie attente e dritte!

    Mi piace

  2. eh sì caro emilio
    ” sinceramente, in tutta sincerità, sarò onesto, onestamente, francamente, con franchezza”
    perfetta analisi linguistica la tua
    come rimediare a questa degradazione del linguaggio?
    meno televisione, più buona radio, più testi scritti (verba volant scripta manent)
    insomma: più igiene mentale

    Mi piace

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.