Tipi di ascolto secondo ROLAND BARTHES

Barthes ha distinto tra tipi di ascolto:

  • quello degli indizi sonori, dei nostri progenitori, animali e primati: l’ascolto come allarme.
  • L’ascolto come decifrazione: è l’ascolto dell’uomo, decifra e interpreta.
  • E l’ascolto «applicato»: l’atto intenzionale dell’ascolto, fenomeno del tutto moderno. Questo tipo di ascolto, quello contemporaneo, è tuttavia ancora un ascolto panico: aperto a tutte le forme di ascolto. Qui siamo vicini all’ascolto delle spie, delle talpe.

Parlando di questo terzo ascolto Barthes ha scritto che non c’è più da una parte chi si confida, confessa, e dall’altra chi ascolta, tace, sanziona, valuta: ciascuno è nello stesso tempo ascoltato e a sua volta ascolta. La contemporaneità è dunque il paradiso delle spie?

Barthes parla di «ascolto libero», un ascolto che circola e scambia, quindi disgrega con la sua mobilità la rete rigida degli antichi luoghi d’ascolto: il carcere, il confessionale, la camera da letto.

2 commenti

  1. Già!
    Qualcuno ascolta. Conosco persone che non ascoltano, chiuse nella gabbia delle proprie convinzioni ascoltano solo se stesse. Un esempio: facile: c’è chi litiga con il navigatore, chi commenta le notizie dei TG senza avere ascoltato. Un mucchio di persone che dicono prima: tanto così non cambia niente. Avete assistito le nostre compagne e non assistere al Real-Matrimonio? Un sacco di bella, bene, perfetta, MA Io avrei, oppure MA e ancora ma. Tutte belle (le nostre), tutte maestre della moda, tutte più e tutte MA.
    Siamo fatti così.

    Mi piace

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.