strategia del Governo per l’occupazione giovanile nell’ambito dell’intervento di riprogrammazione dei Fondi Strutturali 2007-13

Il Ministro per la Coesione Territoriale Carlo Trigilia ha spiegato la strategia del Governo per l’occupazione giovanile nell’ambito dell’intervento di riprogrammazione dei Fondi Strutturali 2007-13, in coerenza con i Piani d’Azione Coesione del 2012-13.
Trigilia fornisce alcuni dati dell’intervento a favore del lavoro giovanile, che è così organizzato:
  1. incentivazione della      creazione di lavoro a tempo indeterminato (500 milioni di euro);
  2. incentivazione      dell’autoimprenditorialità e dell’impresa sociale (250 milioni);
  3. avvicinamento dei      giovani che non studiano e non lavorano (NEET) al lavoro attraverso     tirocini (150 milioni);
  4. contrasto alla povertà estrema (circa 170 milioni).

vai all’intera scheda qui  newsletter – Regioni.it.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.