ABBIAMO UN BAMBINO, Guida per i nuovi genitori, a cura di Grazia Honegger Fresco e Tiziana Valpiana, 2013. Autrici, collaboratrici e collaboratori: Marzia Bisognin; Ursula Markus; Margherita Cardini ; Sara Cosano; Benedetta Costa; Roberto Denti; Bruna Dozzo; Fausto Fabbri; Lisa Forasacco; Roberto Fraioli; Pierangelo Garzia; Anna Lorenzon; Piera Maghella; Francesca Luraghi; Vera Markus; Luciana Mellone; Anastasia Mostacci ; ; Daniela Parladori; Giulia Pianigiani; Luciano Proietti ; Luana Redaliè; Eliana Riggio; Raffaella Scalisi ; Verena Schmid ; Alessandro Volta

Il libro



Grazia Honegger Fresco          Tiziana Valpiana

Abbiamo un bambino
Guida per i nuovi genitori
Realizzazione editoriale
a cura di Maurizio Rosenberg Colorni
Testi
Grazia Honegger Fresco  e  Tiziana Valpiana
con il contributo di  Marzia Bisognin e più di venti consulenti
Fotografie
Ursula Markus (e altre cinque fotografe)
Servizio personalizzato di orientamento on line
Marzia Bisognin
Edizioni del Baldo
vendite dirette a Gruppi e Associazioni
informazioni complete sul libro
(Sommario dei contenuti, presentazione delle Autrici e Collaboratori, dettaglio sul servizio online, condizioni di vendita speciali per operatori e operatrici, ecc.)
ABBIAMO UN BAMBINO è un supporto efficace, semplice, chiaro, concreto, emozionante, pratico per rispettare lo sviluppo armonioso del bambino e della bambina nell’anno più importante della vita. Ne accompagna, passo per passo dalla nascita al primo anno, la crescita psicofisica armoniosa, con attenzione anche ai bisogni di mamme, papà, fratelli e sorelle, nonni e con suggerimenti incoraggianti per ridimensionare le difficoltà.
Grazia Honegger Fresco, tra le ultime allieve di Maria Montessori e oggi una delle più autorevoli autrici di opere divulgative in campo pedagogico, e Tiziana Valpiana,fondatrice dell’Associazione ‘Il Melograno’, Centri Informazione Maternità e Nascita, inquadrano i temi principali della crescita e di una cura rispettosa nel primo anno di vita con indicazioni adeguate a un’accoglienza attenta al bambino, fatta di pratiche semplici (frutto anche delle esperienze delle migliaia di donne e di uomini seguiti giorno dopo giorno nei Centri  ‘Il Melograno’). Il testo è completato dall’apporto prezioso di tante e tanti qualificati specialisti, con consulenze o specifici contributi.
ABBIAMO UN BAMBINO suggerisce un’ ‘educazione indiretta’, centrata sulla scoperta delle potenzialità psichiche e sensoriali del neonato e il pieno rispetto delle sue sensibilità, secondo la pedagogia di Maria Montessori.
ABBIAMO UN BAMBINO
v non propone un ‘metodo’, ma offre la consapevolezza che, per incontrare quei personaggi misteriosi e straordinari che sono il bambino e la bambina nel primo anno di vita, la vera libertà sta nel poter scegliere liberamente perché liberamente informate. Libere di scegliere, con attenzione alle conoscenze psicologiche e relazionali e alle esperienze pratiche, per rispondere ai bisogni e alle esigenze dei bambini.
v intende essere un ‘sostegno’ per le neomamme, per i loro bisogni interiori e pratici, diventare una presenza amichevole, un appoggio solidale per tutto il primo anno di vita.
v non propone modelli  astratti ma criteri per osservare, verificare, sperimentare, così che ogni mamma e ogni papà possano arrivare a sentire ciò che ritengono il meglio per sé e per il loro piccolo.
v indica una direzione per progettare e costruire la vita quotidiana con un bambino che cresce
     – con attenzione alle esigenze “fisiologiche”, alla ‘normalità’
     – finalizzandola al benessere,
    – focalizzando i segni di salute,
    – per non accettare supinamente i condizionamenti comunemente sopportati in nome della salute, dell’igiene o dell’educazione
    – per non cadere vittime del consumismo nelle scelte di vita per sé e per il piccolo, facendo a meno di tante cose inutili che “rubano” tempo e praticità alla vita, attraverso l’osservazione e la riflessione su proposte rassicuranti e incoraggianti (anche progettando e costruendo oggetti della vita quotidiana per non porre ostacoli alla libera crescita).
Ogni capitolo, in progressione cronologica, sviluppa uno o più temi riguardanti le tappe che accompagnano la crescita di ogni bambina e di ogni bambino: l’alimentazione, il sonno, il pianto, il linguaggio, il movimento, i giochi, i piccoli disturbi, la sicurezza in casa… e le grandi tavolemassaggio, linguaggio, movimento, svezzamento, gli esercizi per ritornare in forma dopo gravidanza e parto.
Sul margine delle pagine di destra, una ‘scala’ colorata suddivisa in mesi, per individuare a colpo d’occhio il periodo della vita di cui si sta parlando.
Le Pagine Azzurre, alla fine del libro, sono ricchissime di informazioni e indirizzi e l’Indice degli argomenti aiuta a rintracciare al volo nel libro ogni materia.
ABBIAMO UN BAMBINO è, quindi, un libro da leggere sistematicamente, ma anche da consultare al bisogno,grazie ai rimandi e, caratteristica che lo rende unico, utile e comodo, all’alternarsi tra il testo e i box che fanno risaltare suggerimenti pratici, conoscenze, informazioni, possibilità, schede pratiche, ninnenanne, filastrocche, poesie….
Grazie al linguaggio chiaro e accessibile, alle immagini,fotografie, disegni e agli schemi, non dando nulla per scontato, si rivolge anche a chi, di diversa nazionalità, ha scelto di far nascere qui i propri figli.
Insieme a un orizzonte di diffusione che risponde ai nuovi tempi e alle nuove esigenze sia per l’innovativa distribuzione sia per il prezzo, che lo rendono disponibile ovunque e a chiunque, ABBIAMO UN BAMBINO offre un Servizio di orientamento on line innovativo e personalizzato, che ne fa un unicum nel panorama editoriale attuale, un aiuto prezioso per trovare e filtrare ciò che di meglio il web può offrire.


 Sommario13 Venire al mondo

13 La nascita

17 La gestazione continua dopo la nascita

20 Subito al seno

25 La nursery (o ‘nido’)

27 Dopo un cesareo

29 Subito dopo la nascita

29 Il primo incontro

31 Unico e diverso da ogni altro

34 Lavarlo e vestirlo appena nato?

38 Il colostro, il primo cibo per il bambino

41 Si torna a casa

41 L’adattamento dei primi giorni

46 Prematuro?

49 La ‘quarantena’

52 IL LAVORO CORPOREO NEL PUERPERIO

55 I primi giorni

55 Una nuova vita insieme

55 Come vestirlo?

57 Camicie, magliette, tutine…

65 I pannolini

68 Come si lavano gli indumenti del bambino

69 Conoscersi e imparare ad amare

69 Abituarsi a poco a poco

70 Vicinanza e quiete

70 Amare un neonato

71 Cominciare insieme

72 Un padre protettivo e presente

73 Di quanto spazio ha bisogno un neonato?

73 I primi pianti

76 I primi sonni

78 Il latte, veicolo dell’amore materno

81 Sorelle e fratelli maggiori

91 Vita con un neonato

91 È proprio un conservatore

91 Il cambio del pannolino: un momento di gioco e di tenerezza

92 La mamma allatta. E il papà?

94 Che cosa percepisce il vostro bambino?

98 Allattamento al seno o biberon?

103 L’alimentazione artificiale

107 Il bagno

112 Se piange, consoliamolo

113 Una coppia e una coppia di genitori

117 Per aiutarlo nella sua nuova esistenza

117 Il sonno del neonato

125 ESERCIZI DOPO LA QUARANTENA

129 Così piccolo e così avido di sensazioni

129 Un osservatore attento

131 Un grande seduttore

134 Luce, aria, sole e nuove amicizie

140 Mangia a sufficienza?

141 Un bambino viziato?

143 Un mondo da scoprire

143 Primi timidi passi verso l’indipendenza

143 I progressi continuano

145 I primi suoni

145 Piccole difficoltà quotidiane

151 Il succhiotto (o ‘ciuccio’)

153 Tra desiderio e appagamento

156 I nonni, persone importantissime

160 Nonni sacrificati?

165 Il bambino compie tre mesi

165 Pilota del proprio sviluppo

166 Abitudini regolari, con elasticità

168 Per il papà

168 Allattamento fuori casa

171 Se i genitori lavorano fuori casa

179 Un passo dopo l’altro

179 Con i bambini più grandi

181 Prime tappe dello sviluppo

183 Dalle cure amorevoli nascono sentimenti positivi

184 I suoi interessi crescono

184 Il massaggio del bambino

187 Diversi ruoli e compiti

190 Quando i genitori escono

191 E c’è anche la madre sola…

194 ESERCIZI DAL QUARTO MESE

199 Un assiduo osservatore

199 Maneggiare, esplorare, scoprire

200 I gemelli

203 Cani, gatti, uccellini…

203 Genitori quasi perfetti o sufficientemente buoni?

204 Il bambino è malato?

209 L’evoluzione del movimento

210 Lasciategli l’iniziativa

212 LO SVILUPPO DEL MOVIMENTO

217 Fermiamo la corsa a ostacoli!

219 Fin dove si cresce

219 Veri rischi?

227 Il percorso delle parole

227 Un ‘bagno di parole’

229 Il dialogo con il bambino

230 LO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO

239 Dormi, bambino, dormi

239 I ritmi vitali

244 Il bambino ha sonno: cogliete i segnali

246 Per favorire la sua tranquillità

251 Il sonno, la paura, i sogni

253 Giochi e coccole

253 Bisogno di mamma

253 Sviluppo ‘normale’: che cos’è?

254 Come è bello giocare!

257 Giochi, giocattoli, filastrocche e canzoni

262 Il padre: una figura marginale?

269 Un bambino diverso?

269 Chi è diverso?

274 Il bambino e l’ospedale

275 Paura: così presto?

279 Umorismo, il miglior alleato dell’apprendimento

281 Primi denti, prime pappe

282 Una buona ‘disposizione d’animo’ per cominciare

285 Favorire il passaggio al cucchiaio

286 Un cambiamento alla volta

290 La salute dell’individuo si ‘prepara’ fin dai primi anni

292 Come preparare i cibi?

294 Mangiare è un piacere

296 A volte mescola i sapori

298 Tavolo e sedia: per mangiare, per giocare

298 Vieni a mangiare con noi?

299 Dall’alto del seggiolone

300 LE TAPPE DELLO SVEZZAMENTO

307 Prime indipendenze tra no e sì

310 A quattro zampe

312 Facciamogli posto

313 I primi ‘no’

316 Pazienza e ancora pazienza

318 Come scegliere il nido

323 Esploratore instancabile

323 La risata e le sillabe ripetute appartengono al linguaggio

327 Verso i primi passi

329 Usa le mani per capire

331 Si sta annoiando?

334 Fiducia e sicurezza

336 L’organizzazione della giornata

339 Il bambino compie un anno

339 Rumore o musica?

340 Il bambino e i suoi amici

342 La ‘fase del no’

345 Svestirsi è più facile che vestirsi

345 Troppo presto per l’allenamento al vasetto!

346 Ha di nuovo battuto la testa contro il tavolo

347 Che cosa sa fare?

348 Le attività ‘morbide’ per le mani

350 Il bagno

351 Uscite con lui in bicicletta

351 Vita in famiglia

354 A tavola con i grandi

358 E il secondo anno? Che cosa ci aspetta?

363 PAGINE AZZURRE

364 Primo soccorso

365 Servizio personalizzato di orientamento on line

366 Mamme e papà in rete

369 Suggerimenti per ulteriori letture

376 Le storie

378 Indice degli argomenti


AUTORI

Grazia Honegger Fresco, tra le ultime allieve di Maria Montessori, da oltre cinquant’anni fornisce un contributo scientifico e professionale all’approfondimento del pensiero montessoriano ed è una delle più autorevoli autrici di opere divulgative in campo educativo indirizzate alle famiglie. È stata Presidente del Centro Nascita Montessori di Roma dal 1981 al 2003 e a tutt’oggi è membro del Direttivo. È consulente pedagogica
di Amite (Associazioni Montessori Italia-Europa). Ha collaborato con le maggiori riviste del settore e dal 1984 è condirettrice della rivista trimestrale ‘Il quaderno Montessori’. Nel 2007 è stata insignita del Premio Unicef ‘Dalla parte dei bambini’. Fra i libri da lei pubblicati, veri e propri best seller in grado di chiarire i vari dubbi che sorgono nello svolgere il ‘mestiere’ di genitori:
Il neonato con amoreEssere genitori,
Per ogni bambino una rispostaIl primo legameEssere nonni, Facciamoci un donoMaria Montessori, una storia attualeUn Nido per amico,
Dalla parte dei bambini.
 
Tiziana Valpiana, assistente sociale, educatrice prenatale, mamma, da poco nonna, risiede a Verona dove ha fondato nel 1981 l’Associazione ‘Il Melograno’, una rete di 15 centri in Italia nei quali le donne, da inizio della gravidanza fino ai primi anni del bambino, trovano servizi e accoglienza. È autrice di volumi sui temi della gravidanza e dell’alimentazione naturale dei bambini. Fondatrice nel 1991 dell’Associazione Cini Italia che sostiene il Child In Need Institute di Calcutta con servizi sanitari e sociali, in particolare per donne in gravidanza, nel parto, nei primi anni di vita del bambino. Nel 2010 promuove il Progetto Madri-sane, Terrafelice per Ibu Robin Lim, gruppo di solidarietà con l’ostetrica Ibu Robin Lim Bumi Sehat (Terra Madre Felice) nelle case della nascita a Bali, in Aceh (dopo lo tsunami) e dopo il terremoto ad Haiti. Prima Deputata poi Senatrice, ha operato in Parlamento soprattutto per la salute della donna, per il riconoscimento dei diritti della persona bambina fin dalla nascita, per l’allattamento, per promuovere l’infanzia come bene comune; è stata tra le promotrici della legge istitutiva della Commissione bicamerale per l’Infanzia.
 
Marzia Bisognin [M.B.], dalla fine degli anni Settanta è stata testimone e protagonista del movimento per l’autogestione della salute, ha vissuto l’esperienza di condividere con una rete di donne il divenire madre e la condivisione dei figli.
È doula, ovvero quella figura che sta empaticamente accanto alla donna nel suo percorso di maternità, offrendo ascolto attivo e operando per il suo benessere. È autrice di Volevo fare la Fulgeri e cura il blog Una doula accanto a te. Cofondatrice di Madrisane, Terrafelice per Ibu Robin Lim che appoggia il lavoro dell’ostetrica Ibu Robin Lim a favore di una nascita naturale anche nella povertà e nelle emergenze. È stata promotrice del primo convegno nazionale delle doule in Italia, nel 2012.
 
Ursula Markus, a cui si deve la grande maggioranza delle foto, nata in Colombia, ha vissuto in Africa, Iran, Israele e Australia prima di stabilirsi in Svizzera, dove attualmente risiede e lavora. Partendo dal presupposto che fotografando si può entrare in vite e mondi altrimenti sconosciuti, e sempre affascinata dalle storie che si possono scoprire… ha fotografato e pubblicato libri su un’infinità di soggetti e argomenti: dalla musica al teatro, dal Bhutan alla tournee dell’Orchestra di Zurigo in Cina, dalla religione alla disabilità, dai giovani a chi ha più di ottanta anni, dai nonni ai nipotini, ai malati di Alzheimer… L’ultimo suo libro ha come soggetto i transessuali.
 
Margherita Cardini [M.C.] ha seguito le parti sul lavoro corporeo nel puerperio. Svolge l’attività di chinesiologa e terapista Shiatsu e Tuina in collaborazione con un medico ginecologo e agopuntore. Insegnante di ginnastica energetica, fa parte del-l’associazione ‘Il Melograno’, si occupa di formazione sulle attività corporee per operatori della nascita, è impegnata nel lavoro di ricerca sul movimento attivo per gravidanza e puerperio, e per l’utilizzo delle tecniche energetiche di Medicina Tradizionale Cinese come sostegno in gravidanza, nella cura del bambino e per l’assistenza nel parto.
 
Sara Cosano [S.C.] ha fornito il suo contributo sull’allattamento. Mamma di due bambini, dal 2007 è operatrice del Melograno nella sede di Treviso. Si occupa di allattamento e alimentazione dei bambini: è consulente alla pari in allattamento, conduce incontri sull’alimentazione complementare ed è formatrice per i corsi sull’allattamento ‘20 ore’ Oms/Unicef. È componente del consiglio direttivo di Ibfan Italia, associazione impegnata nella tutela dell’alimentazione infantile. http://www.melogranotv.orgwww.ibfanitalia.org
 
Benedetta Costa è stata consulente per tutte le parti riguardanti il massaggio. Presidente onorario dell’Associazione Italiana Massaggio Infantile (Aimi), trainer dell’International Association Infant Massage (Iaim), fisioterapista, ha lavorato per diciotto anni all’Istituto Gaslini di Genova dedicandosi in particolare alla cura dei bambini prematuri. Nel 1998 lascia l’Istituto e apre il Centro Papillon di Genova dove coordina iniziative a sostegno della famiglia.http://www.aimionline.ithttp://www.papillongenova.itwww.iaim.net
 
Roberto Denti, scomparso qualche mese prima della pubblicazione di questo libro, ha fornito la sua preziosa consulenza relativamente ai libri e alle letture per i più piccoli. Scrittore, autore soprattutto di libri per ragazzi, iniziò a lavorare come giornalista a ‘Il Sole 24 Ore’ e, nel 1972, assieme a Gianna Vitali, fondò a Milano la Libreria dei ragazzi, la prima libreria italiana dedicata esclusivamente a bambini e ragazzi, che ha gestito per quarant’anni.
 
Bruna Dozzo [B.D.] ha fornito la sua consulenza sui bambini prematuri e quelli svantaggiati. Psicologa, specialista nella riabilitazione dei bambini cerebrolesi, fonda a Verona l’Associazione Agor, Centro di educazione alla riabilitazione, di cui è la responsabile operativa, per diffondere in Italia una nuova cultura della riabilitazione. Sviluppa un proprio metodo che si basa sull’utilizzo della normalità quale strumento di cura per la disabilità e che prevede la formazione continua e il coinvolgimento pratico dei familiari del bambino disabile nel percorso di recupero. Tiene corsi di formazione e divulgazione per genitori, insegnanti e operatori sullo sviluppo del bambino. Consulente presso istituti scolastici.
 
Fausto Fabbri, fotografo pubblicitario, ci ha fornito una fotografia. Dal 1990 pubblica reportage di approfondimento e narrazione sulla rivista ‘Una Città’, mensile di interviste e foto, di cui è cofondatore e di cui cura la parte fotografica.
 
Lisa Forasacco ha fornito numerose foto di bimbi proprio appena nati. Ostetrica, maya abdominal practitioner (attraverso la specializzazione in trattamento addominale lavora con le donne su fertilità e ciclo mestruale), mamma di Tiago. La grande passione per il viaggio, le lingue e le culture la portano a esplorare e approfondire i temi della maternità e dell’ostetricia in posti diversi nel mondo. Da cinque anni si occupa di parto a domicilio e assistenza olistica alla donna e nel 2010 fonda l’associazione culturale ‘Mamaninfea’ per promuovere una cultura della nascita rispettosa e gentile.www.nascitanaturale.com
 
Roberto Fraioli [R.F.] ha fornito il suo contributo a proposito dell’importanza del primo contatto mamma-bambino. Medico ostetrico ginecologo, lavora presso l’Ospedale Villa Salus di Mestre. Socio fondatore nel 1988 del Centro Studi per una Nascita Naturale e nel 1991 di Andria (Associazione per la promozione dell’assistenza in ostetricia e ginecologia basata su prove di efficacia, www.associazioneandria.it), consulente Unicef, temporal Advisordell’Oms, ha pubblicato In dolce attesa (2006), L’acqua e la nascita (2009), il Dvd Il parto in acqua (2010).
 
Pierangelo Garzia [P.G.] ha fornito la sua consulenza per ciò che attiene l’epigenetica. Divulgatore scientifico, si occupa di tematiche inerenti le neuroscienze e la ricerca medica. Collabora con la rivista ‘Mente & Cervello’ e sul web con Neurobioblog. È responsabile dell’ufficio stampa e comunicazione dell’Irccs Istituto Auxologico Italiano, centro di cura e ricerca a livello europeo. È coautore di La memoria emotiva (2003), Il grande libro della memoria (2010), Guarire con la nuova medicina integrata (2012).
 
Anna Lorenzon ha fornito fotografie. Figlia di Adriano, fotografo professionista, è cresciuta giocando fra camere oscure e laboratori. Con il passare del tempo è nata la sua passione per la fotografia che l’ha portata ad apprezzare il reportage e i ritratti di bambini, soprattutto dopo essere diventata mamma di due bimbe. Il suo intento, grazie alla macchina fotografica, è quello di «cogliere ciò che l’occhio nudo non vede».
 
Francesca Luraghi [F.L.] è stata consulente per ciò che attiene suzione e postura. Guidata dalla passione per tutto ciò che è crescita ed evoluzione, ha studiato dapprima Biologia quindi Odontoiatria e Posturologia. Il suo intento è quello di considerare il sistema stomatognatico del singolo come un apparato in divenire, per guidare il bambino in una crescita armoniosa e rispettosa della sua natura posturale.
 
Piera Maghella [P.M.] ha fornito la sua consulenza lungo tutto il testo, in particolare sull’allattamento. Educatrice perinatale con diploma Active Birth (Londra, 1980) e degree universitario in Adult Education, Ibclc (consulente professionale allattamento), ha fondato il Mipa (Movimento Internazionale Parto Attivo) nel 1985 a Modena. Ha collaborato con l’Organizzazione Mondiale Sanità (1985-90) e collabora con l’Istituto Superiore di Sanità per la formazione degli operatori per i corsi di accompagnamento alla nascita. Esperta in movimento in gravidanza e tecniche di visualizzazione, è autrice di libri sui vari temi della nascita tra cui Incontri di accompagnamento alla nascita eMovimento in gravidanza. Mamma di quattro figli, abita vicino a Brescia.
 
Vera Markus, fotografa, è nata in Australia; dopo un periodo passato a Tel Aviv, ora vive a Zurigo. Lavora per diverse case editrici e organizzazioni, a progetti per libri ed esposizioni. Le sue fotografie hanno molto spesso argomenti di tipo sociale. Tra le ultime sue pubblicazioni, reportage sul problema dei migranti e sulla sanità.
 
Luciana Mellone ha fornito la sua consulenza soprattutto per ciò che attiene la maternità della donna che lavora. Presidente dell’Associazione Nazionale ‘Il Melograno’ Centri Informazione Maternità e Nascita, è conduttrice di percorsi di preparazione alla nascita presso ‘Il Melograno’ di Treviso. Insegnante di scuola primaria, è amministratrice unica di Idea Società Cooperativa Sociale di Treviso, che si occupa di servizi per l’infanzia.
 
Anastasia Mostacci [A.M.] ha contribuito con le sue ‘schede pratiche’: dalla culla al lettino, dalle fasce al marsupio… Laureata in Filosofia con specializzazione in Comunicazione e linguaggi non verbali, si dedica a teatro, performance, yoga. Collabora a progetti editoriali sui temi dell’autoproduzione, stili di vita, alimentazione naturale, gravidanza, nascita. Dal 2010 fa parte del progetto Madrisane, Terrafelice per Ibu Robin Lim. Vegetariana da sempre e vegana da dieci anni, è da poco diventata mamma, vivendo la gravidanza proprio durante la stesura dei contributi per questo libro.
 
Daniela Parladori ha fornito una fotografia e la sua esperienza di mamma di gemelli. Logopedista dal 1994, libera professionista in ambito ospedaliero e ambulatoriale in ambito infantile. Esperienze fondamentali alla formazione personale sono state lo yoga, lo psicodramma, la Pedagogia Relazionale del Linguaggio e la maternità. Vive a Verona con il marito Michele, i figli Leila e Gioele e gli amici gatti Eolo e Circe.
 
Giulia Pianigiani, illustratrice, dopo aver studiato all’Istituto d’Arte di Pisa, approda all’Accademia di Belle Arti di Verona. Comincia così a fare la disegnatrice e, grazie a un Editore (Silvano Pizzighella) che da vent’anni crede in lei, ha illustrato ormai numerosissimi libri per grandi e piccini. Ha due bambini e, fra pennelli e pannolini, acquerelli e poppate, matite e pediatra… non si annoia mai… perché: «la vera felicità consiste nell’amare i propri doveri e il proprio lavoro!»
 
Luciano Proietti ha fornito la sua consulenza soprattutto per ciò che riguarda lo svezzamento. Pediatra, nel 1975 svolge le prime ricerche in Italia sull’alimentazione vegetariana del bambino presso il Centro di auxologia della Clinica Pediatrica dell’Università di Torino. È autore di Figli vegetariani eMangia (bene) che ti passa.
 
Luana Redaliè ha fornito alcune fotografie. Danzatrice di danza contemporanea, è direttrice artistica del gruppo Sambaradàn. Conduce a Bologna i laboratori GraviDanza & MammaDanza, per donne in gravidanza e mamme con i loro piccoli.
 
Eliana Riggio [E.R.], ha descritto la sua esperienza di mamma di figlie vissute tra due culture e due lingue. Ha lavorato con Unicef in India per dieci anni, coordinando progetti sui servizi di base per bambini e donne che vivono in contesti di povertà urbana, presso l’Unicef Innocenti Centre di Firenze e come consulente su questioni relative ai diritti dei bambini in vari Paesi. Insegna sviluppo e diritti umani all’Università Bocconi. È presidente di Cini Italia Onlus e collabora con Child In Need (Cini) India, organizzazione fondata da suo marito, il pediatra indiano Samir Chaudhuri, che opera in India a favore di donne e bambini poveri ed emarginati.
 
Raffaella Scalisi [R.S.] ha fornito la sua consulenza sulla gelosia e i rapporti tra fratelli. Psicologa, progettista sociale, ha lavorato nei servizi materno-infantili pubblici e, in seguito alla nascita del suo primo figlio, ha contribuito alla fondazione de ‘Il Melograno’, Centro Informazione Maternità e Nascita di Rom (http://www.melogranoroma.org) di cui attualmen te è una delle responsabili. Dal 1986 insegna in corsi di formazione nel campo della nascita. È autrice del libro La gelosia tra fratelli. Come aiutare i nostri figli ad accettare il nuovo arrivato(2002).
 
Verena Schmid [V.S.] ha fornito preziosi consigli su vari argomenti. Ostetrica dal 1979, per venticinque anni ha assistito le donne in continuità dell’assistenza nei parti a domicilio, ha fondato l’associazione ‘Il Marsupio’, il Centro Studi Il Marsupio, la Scuola Elementale di Arte Ostetrica, la rivista ‘D&D-Donna e Donna’, il Centro Benessere Maternità (nel 2013) nel cui ambito si occupa di supervisione e formazione delle ostetriche.
Insegna Salutofisiologia presso l’Università di Salisburgo. È autrice di numerosi libri (tra cui Venire al mondo e dare alla luce, 2005, e Mamme da grandi, 2013), è mamma e nonna. www.verenaschmid.euwww.benesserematernita.it
 
Alessandro Volta [A.V.] ha parlato di che cosa significa diventare padre. Pediatra e neonatologo, è responsabile del Servizio Salute Donna e Infanzia del distretto di Montecchio Emilia (RE). È istruttore regionale per i corsi di rianimazione neonatale e membro della Commissione nascita della Regione Emilia-Romagna. Tiene corsi di formazione per il personale sanitario su allattamento e sostegno ai genitori. È autore, tra l’altro, di Nascere genitori(2008), Mi è nato un papà! (2010),
Crescere un figlio (2013). È padre di tre figli e cura il sito web per genitori www.vocidibimbi.it.

vai a:

Abbiamo un bambino: Autrici, collaboratrici e collaboratori.

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.