i nuovi Quid 2015 di Prospettive Sociali e Sanitarie: Famiglia, anziani, lavoro di cura,Patrizia Taccani; Una professione alla corde? Assistenti sociali di fronte alla crisi del welfare, Ariela Casartelli, Carla Dessi

Online e disponibili solo in pdf,

i nuovi Quid 2015

di Prospettive Sociali e Sanitarie

Famiglia, anziani, lavoro di cura,Patrizia Taccani

Il termine “cura” proposto in questo volume contiene una pluralità di significati e molteplici sfumature riferite a gesti, sentimenti, interazioni, valori che si traducono in una pratica complessa, innestata sulla relazione interpersonale, rivolta alla promozione e al mantenimento di una buona qualità della vita del destinatario. Viene oltrepassato il concetto di cura sanitaria (cure) e ci si trova immersi nel mondo del lavoro di cura (care). In particolare in queste pagine viene presa in considerazione la cura rivolta ad anziani da parte di loro familiari. Quando si riflette sui problemi che un sistema familiare può trovarsi a fronteggiare a seguito della sopravvenuta diminuzione o perdita di autonomia di un membro, troppo spesso si resta colpiti dall’evento in sé, dalla gravità della malattia o della conseguente disabilità. L’esperienza ha mostrato che altrettanta attenzione in realtà deve ricevere il ruolo che malattia e disabilità giocano nelle relazioni familiari.  Il Quid si propone come una sorta di percorso di ri-esplorazione del lavoro di cura svolto da familiari per i propri anziani non autosufficienti, attraverso la ri-proposizione di articoli  pubblicati da PSS sul tema.

Una professione alla corde? Assistenti sociali di fronte alla crisi del welfare, Ariela Casartelli, Carla Dessi

I risultati della ricerca regionale “Il Futuro del Welfare: una professione alle corde? Gli assistenti sociali di fronte alla crisi del Welfare” contenuti all’interno di questo report rientrano nel percorso di iniziative pubbliche che il CROAS Lombardia ha realizzato in conclusione del 5° mandato consiliare regionale 2009-2013, coincidente con il ventennale della Legge n. 84/1993 istitutiva dell’ordinamento professionale degli assistenti sociali. Con la collaborazione dell’IRS, il CROAS Lombardia ha voluto dare concreta testimonianza dell’importanza che viene attribuito allo sviluppo della ricerca in campo sociale.

Gli obiettivi della ricerca sono riconducibili a più livelli: conoscere la situazione delle politiche di welfare locale; rendere oggettivo il disagio presente nei professionisti; quantificare alcuni elementi di realtà; dare voce agli assistenti sociali nell’analisi e nelle possibili prospettive di fronteggiamento.

(dall’intervento di Renata Ghisalberti, Presidente Croas Lombardia)

 

 

Vai al sito di PSS per acquistarne subito una copia a €6,00

e scopri anche i volumi cartacei della collana “I Quid”

Per informazionipss@irsonline.it – 02.46764276

.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.