la Camera dei Deputati ha approvato ieri la proposta di legge unificata “Disciplina delle professioni di educatore professionale socio-pedagogico, educatore professionale socio-sanitario e pedagogista” – nelpaese.it

la Camera dei Deputati ha approvato ieri la proposta di legge unificata “Disciplina delle professioni di educatore professionale socio-pedagogico, educatore professionale socio-sanitario e pedagogista”. Si tratta di un provvedimento atteso da tempo, necessario per porre ordine in un settore dove la mancanza di regolazione ha costretto decine di migliaia di operatori, cooperative sociali, associazioni di volontariato e gli stessi enti pubblici a lavorare in un caos normativo, segnato dalla mancanza di assunzioni di responsabilità a livello istituzionale (ci sono perfino Regioni, come la nostra, che per decenni non si era nemmeno preoccupata di attuare i corsi di formazione relativi, prima che i titoli necessari fossero elevati a livello universitario).

Il provvedimento, che ora verrà trasmesso al Senat,o è complesso e per certi aspetti risente delle difficili condizioni in cui si sono aggrovigliati i tanti fili della materia. Complessità che emerge nella scelta di mantenere la divisione tra l’educatore operante in campo sanitario e quello in campo sociale. Si tratta di un evidente retaggio del potere accademico e professionale di una categoria – quella dei medici – tradizionalmente restia a condividere con le nuove professionalità la gestione di servizi segnati ormai da quell’integrazione (tra aspetti sociali, sanitari, educativi, formativi e di inclusione lavorativa) che connotano i moderni servizi del welfare. Ma in realtà le nuove norme lasciano aperti spazi proprio per mettere in discussione la medicalizzazione degli stessi servizi sanitari, laddove – articolo 3 della proposta di legge – prevedono l’individuazione di specifici aspetti socio-educativi anche nel sistema sanitario.

vai all’intero articolo:

Sorgente: nelpaese.it – nelpaese.it

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.