Bimbo autistico rifiutato dalla famiglia, 26 luglio 2019

Casa Sebastiano, fondazione trentina che si occupa di autismo, ha reso pubblica la vicenda di un undicenne autistico rifiutato dalla famiglia. Il bambino è finito in affido al Tribunale dei minori.
Gli operatori hanno ricevuto una telefonata da un assistente sociale di un’altra regione: «Dobbiamo trovare una sistemazione per un bimbo di 11 anni con diagnosi di autismo. La famiglia non lo vuole più». Si legge sulla pagina Facebook di Casa Sebastiano: «Credevamo di non aver capito. O sono disgraziati o sono disperati. In ogni caso abbiamo fallito. Le istituzioni hanno fallito, la società ha fallito».

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.