COTTARELLI Carlo, Pachidermi e pappagalli. Tutte le bufale sull’economia a cui continuiamo a credere, Feltrinelli, 2019. Indice del libro

cott2491cott2492cott2493cott2494cott2495

Alla Feltrinelli di largo di Torre Argentina in Roma presentazione di Pachidermi e pappagalli. Tutte le bufale sull’economia a cui continuiamo a credere di Carlo Cottarelli (Feltrinelli). Enrico Marro sul Corriere della Sera: «Leggere l’ultimo libro dell’economista Carlo Cottarelli, Pachidermi e pappagalli (Feltrinelli), equivale a un esercizio d’igiene mentale, per scrollarsi di dosso “tutte le bufale sull’economia a cui continuiamo a credere”, come dice il sottotitolo del volume. […] Sgombrare il campo da tanta confusione per arrivare all’essenza delle cose. Purtroppo poco confortante, perché col voto del 4 marzo 2018 e il successivo governo gialloverde c’è stata solo una “svolta statalista”, scrive Cottarelli, forse appena attenuata dal successivo esecutivo giallorosso, che comunque non è riuscito a produrre niente di meglio che “una manovra di galleggiamento”. Professore, cominciamo dal titolo. Perché Pachidermi e pappagalli? “Viene da una canzone di Francesco Gabbani, dove si parla di bufale di ogni genere. Nel libro mi concentro su quelle economiche, ne ho elencate una cinquantina”. La più pericolosa? “In realtà, il loro insieme, che forma una narrazione dove si attribuiscono ad altri colpe che sono nostre – l’Ue, l’euro, il Grande Vecchio –, invece di correggere i nostri errori”. Esiste un antidoto? “Non è facile trovarlo. Per prima cosa bisogna capire le tecniche di produzione delle bufale. Per esempio, se un’argomentazione è forte di per sé, non c’è bisogno di urlare o insultare gli interlocutori. Secondo, bisogna informarsi, sentire diverse voci e verificare se vengono da fonti qualificate. Cose che richiedono fatica, ma necessarie”».

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.