… è altrettanto certo, anche se, paradossalmente, il numero alto di contagiati potrebbe dipendere dal buon funzionamento del nostro sistema sanitario …, dal blog di Claudio Velardi

Buchi Neri

Nel deserto del bar cinese di viale Marconi, mi guardano come un eroe, mentre sorseggio il loro (buon) caffé. In metro, la gente si avvolge in sciarpe di lana, malgrado i 17 gradi di primavera anticipata; in ufficio, i superstiti della pantomima dell’emergenza trascorrono il loro tempo annullando riunioni, da ora a non si sa quando. E siamo a Roma, dove al momento non c’è traccia di virus, che non sia quello – eterno e invincibile – della stupidità.

Io direi che può bastare, cari italiani, smettiamola con questo teatro. Stiamo giocando tutti, irresponsabilmente, con il nostro futuro, mettendo a rischio la nostra economia e mandando al macero la nostra intelligenza, azzerando insieme al Pil il buonsenso e il ridicolo. Generando panico, creando notizie incontrollate e allarmismi sociali, favorendo speculazioni sui mercati e strumentalizzazioni politiche.

Che il coronavirus esista, è un fatto. Che sia stato una sciagura per una regione…

View original post 239 altre parole

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.