Gemelline siamesi al Bambino Gesù, separate con successo dopo 18 ore – Corriere.it, 8 luglio 2020

vai a

Gemelle siamesi al Bambino Gesù, separate con successo dopo 18 ore – Corriere.it

Ervina e Prefina, due gemelle siamesi nate due anni fa a Bangui, in Centrafrica, con le teste unite, sono state separate con successo all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. È il primo caso al mondo. Ervina e Prefina avevano una conformazione rarissima tra i gemelli siamesi: erano craniopagi totali, unite a livello cranico e cerebrale. Pur avendo tante cose in comune, hanno personalità diverse. Per farle conoscere e riconoscere è stato usato un sistema di specchi. Prima dell’intervento è stato necessario ricostruire in 3D la scatola cranica delle bambine. Il rischio maggiore era intervenire sulla rete di vasi sanguigni cerebrali condivisa in più punti. Da qui la decisione di procedere per fasi, per ricostruire due sistemi venosi indipendenti in grado di contenere il carico di sangue che va dal cervello al cuore. Il primo intervento è stato eseguito a maggio 2019, il secondo a giugno 2019 e il terzo lo scorso 5 giugno. A un mese di distanza le due bambine stanno bene.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.