Giovanni Del Zanna, Alla ricerca dell’ospitalità turistica… accessibile! | Muoversi Insieme

La tematica del turismo accessibile è di attualità ormai da molti anni, soprattutto in un Paese, come il nostro, in cui il turismo è (o dovrebbe essere) al centro dell’attenzione.

Centrale è la questione degli “alberghi accessibili” perché il turista cerca, per prima cosa, una struttura ricettiva in grado di accoglierlo. Il discorso non si limita agli alberghi o hotel in senso stretto, ma riguarda anche villaggi turistici, ostelli, piccole pensioni; insomma tutte le strutture per l’ospitalità turistica.

Dobbiamo chiarire subito, però, che possono esserci due diverse visioni dell’accessibilità: una prettamente normativa (si veda il box in fondo all’articolo), per cui è necessario adeguarsi ai dettami di legge solo per ottenere le dovute autorizzazioni, l’altra, più attenta e creativa, che coglie l’accessibilità come uno stimolo per prestare maggiore attenzione alla persona/cliente al fine di offrire un servizio migliore.

Vai all’intero articolo qui: Alla ricerca dell’ospitalità turistica… accessibile! | Muoversi Insieme.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.