DISABILITA' e HANDICAP

Massimo Tanzi, Lesioni da decubito, come curarle | Muoversi Insieme

Non sarà mai sufficiente ricordare che attraversiamo una fase temporale in cui si osserva un incremento delle patologie croniche, degenerative e invalidanti, parallelo all’incremento dell’età media della popolazione.
In questo contesto, si inseriscono le lesioni da decubito o meglio definite ferite difficili, nei cui confronti l’efficace contrasto ricopre un ruolo molto importante ai fini di un miglioramento della qualità dell’assistenza e, soprattutto, della vita.
L’insorgenza delle ferite difficili comporta risvolti negativi per la persona allettata, malata o comunque non autosufficiente, per la quale aumenta il rischio di complicanze (infezioni locali, osteomieliti, sepsi, disidratazione, anemia, squilibri idro-elettrolitici, deplezione/perdita proteica) e conseguente mortalità.

….

segue qui:

Lesioni da decubito, come curarle | Muoversi Insieme.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.