le parole del giorno: ALIMENTAZIONE e NUTRIRE

Sabato, 2 maggio 2015

La parola di oggi è: alimentazione
SILLABAZIONE: a–li–men–ta–zió–ne
alimentazióne / alimentatˈtsjone/
[1840]
s. f.
1 somministrazione o assunzione delle sostanze contenenti i principi nutritivi necessari agli organismi viventi: l’alimentazione di un paziente; il riso è la base dell’alimentazione giapponese | quantità, qualità e modalità di assunzione degli alimenti: alimentazione ricca, povera; alimentazione sufficiente, insufficiente; alimentazione carnea, lattea, vegetale;un’alimentazione carente di ferro
2 in varie tecnologie, somministrazione di materiali o energia destinati a far funzionare macchine o a essere elaborati in determinati apparecchi | in varie tecnologie, trasporto del pezzo, grezzo o semilavorato, da trasformare, alla macchina o al posto di lavoro:l’alimentazione di un motore, di una macchina
3 (milit.) operazione consistente nel disporre la cartuccia in posizione opportuna per il caricamento dell’arma
SFUMATURE
alimentazione – vitto
Alimentazione è la somministrazione ad altri o l’assunzione autonoma delle sostanze nutritive indispensabili alla sopravvivenza; il termine designa anche nel complesso la qualità e la quantità degli alimenti e il modo in cui essi vengono preparati e consumati. In quest’ultima accezione alimentazione è sinonimo di vitto.


Domenica, 3 maggio 2015

La parola di oggi è: nutrire
SILLABAZIONE: nu–trì–re
nutrìre / nuˈtrire/ o (lett.) nudrìre, nodrìre
[vc. dotta, lat. nutrīre, di orig. indeur. 1268]
A v. tr. (io nùtro o lett. nutrìsco, tu nùtri o lett. nutrìsci)
1 somministrare gli alimenti necessari alla crescita e alla sopravvivenza: nutrire un malato, un cucciolo | (raro) alimentare: l’olio nutre la fiamma | (est.) mantenere: nutrire una famiglia a proprie spese | (assol.) dare alimento: un cibo che non nutre | conservare il trofismo della pelle, detto di prodotto cosmetico
2 (fig.) arricchire, alimentare spiritualmente (+ di): nutrire la mente di buone letture; voi ch’ascoltate in rime sparse il suono / di quei sospiri, ond’io nudriva il core (F. Petrarca)
3 (lett.) allattare | allevare, educare
4 (fig.) serbare, custodire, provare, detto di sentimenti: nutrire un grande affetto; nutrire un odio profondo
B nutrìrsi v. rifl.
● prendere alimento, cibarsi (anche fig.) (+ di, + con): si nutrono male; nutrirsi solo di carne;nutrirsi con cibi naturali; si nutriva con poco, masticando molto (L. Pirandello); nutrirsi dibuoni studi
La parola è tratta da:
lo Zingarelli 2015
Vocabolario della lingua italiana
di Nicola Zingarelli
Zanichelli editore

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.