Pietro Ichino |  IL LAVORO RITROVATO, come la riforma sta abbattendo il muro fra i garantiti, i precari, gli esclusi, Mondadori, 2015, pag. 224

INDICE DEL LIBRO

Introduzione

3    Un atto di accusa molto grave

7     I.    Come nascono le sentenze paradossali (e perché)

Non si deve licenziare l’infermiere che getta a terra e prende a calci un paziente, 7 – Il poliziotto incensurato può rubare, purché una sola volta e in misura modica, 9 – Frodare l’azienda, se non è «abituale», non giustifica il licenziamento, 10 – Il formalismo al servizio dell’inamovibilità, 11 – Il pompiere rapinatore e il garantismo a senso unico, 14 – Il ragionevole dubbio sulla colpa e la ragionevole sfiducia che ne consegue, 16 – Quando il ragionamento del giudice è finalizzato a contrastare la volontà del legislatore, 18 – Perché il vaglio della Cassazione, anche quando funziona bene, non rimedia agli errori dei giudici di merito sull’articolo 18, 20 – Perché l’articolo 18 ha paralizzato per quarant’anni il licenziamento individuale per motivi economici od organizzativi, 22 – È «giusto» o no licenziare il centralinista che non parla l’inglese?, 24 – L’anomalia italiana che stiamo superando, 25 – Abbandonare la cultura della job property, 27 – La flexsecurity è meglio, 29

32   II.    La storia dell’articolo 18

La grande delusione del 1966, 32 – Lo Statuto del 1970 e la nascita del regime di job property, 33 – Il «premio assicurativo», ovvero il prezzo pagato dai lavoratori per la stabilità, 34 – La fuga dal lavoro subordinato, 35 – La spirale perversa della rigidità che alimenta se stessa, 35 – L’abuso della Cassa integrazione: i disoccupati in freezer, 37 – In un mercato del lavoro vischioso il lavoro è mediamente meno produttivo, 38 – Le prime autorevoli voci critiche sull’articolo 18, 39 – Lo scontro tra Berlusconi e la Cgil, 40 – Precariato: realtà e leggende metropolitane sulla legge Biagi, 42 – I progetti del «contratto unico» e del Codice semplificato nella XVI legislatura, 43

45  III.   La nascita del Jobs Act

Il cammino della riforma nella nuova legislatura, 45 – Un diversivo: il «contratto unico di inserimento», 46 – Il cammino difficile e contrastato verso il Jobs Act, 47 – Le incertezze e divisioni interne del Pd, 50 – Il «contratto a tutele crescenti» nella legge-delega, 52 – La sofferta redazione del primo schema di decreto sul contratto a tutele crescenti, 53 – La (troppo lunga) attesa dei pareri delle Camere e dell’emanazione del decreto, 56 – Perché sui licenziamenti collettivi il Governo disattende il parere delle commissioni Lavoro, 57 – La questione dello scarso rendimento, 60 – La battaglia per il contratto di ricollocazione e la guerriglia dei suoi oppositori, 63

66   IV.   Che cosa cambia con la riforma (e chi non vuole questo cambiamento)

Il senso e il peso della svolta in atto nel nostro diritto del lavoro, 66 – La nuova disciplina dei licenziamenti, 67 – Chi la qualifica come una svolta regressiva non ne ha capito il contenuto e la portata, 69 – Perché la nuova disciplina dei licenziamenti si applica soltanto ai nuovi assunti (e solo in prospettiva a tutti), 70 – Perché è necessario escludere la reintegrazione e limitare l’indennizzo giudiziale, 71 – Il nuovo trattamento di disoccupazione universale e il «reddito minimo di inserimento», 73 – Servizi per l’impiego: facciamo come gli olandesi, 75 – Il contratto di ricollocazione e i suoi problemi, 77 – La necessaria condizionalità del trattamento di disoccupazione, 78 – L’agenzia centrale per i servizi nel mercato del lavoro, 79 – L’invettiva di Pierluigi Bersani, 80 – Un gruppo parlamentare vestito a lutto, 81 – Déja vu, ovvero: quando le barricate sono destinate all’oblio, 82 – La storia di Nimuel, ovvero: come usare il mercato per salvarsi dalla precarietà, 84

87   V.   Le obiezioni e le ragioni politiche della riforma

«Così nessuno più è veramente stabile: tutti saranno precari», 87 – Il problema dei dualismi vecchi e nuovi nel mercato del lavoro, 89 – L’entità dell’indennizzo e la libertà di licenziare, 93 – La questione del licenziamento disciplinare, 98 – La questione dei licenziamenti collettivi e dei pareri delle commissioni Lavoro della Camera e del Senato disattesi dal Governo, 102 – I giacimenti occupazionali inutilizzati, 103 – Il problema dei servizi per l’impiego, 105 – La nuova disciplina della Cassa integrazione guadagni, 107 – L’impatto della nuova disciplina sulla mobilità spontanea dei lavoratori, 108 – L’impatto sulle imprese di piccole dimensioni, 109 – Il salario minimo, 110 – La nuova norma sul mutamento di mansioni, 112 – La questione dell’impiego pubblico, 113 – La politica industriale e del lavoro che serve: aprire il paese agli investimenti stranieri, 116 – La crescita delle diseguaglianze, 119 – Perché la riforma non investe (per ora) i rapporti sindacali, 120

122  VI.   La prossima tappa della riforma: il Codice semplificato del lavoro

Come è nata l’idea, 122 – Il disegno di legge del 2009, 124 – Il cammino del Codice semplificato nella legislatura in corso, 129 – Il progetto di «testo organico sul riordino contrattuale», 130 – Il metodo e il contenuto del Codice semplificato, 134 – Al Codice semplificato si arriverà davvero?, 143

145  VII.   Il lavoro ritrovato

«La primavera del lavoro»?, 145 – Gli errori da non commettere nella valutazione degli effetti della riforma, 147 – Un dato positivo che può già essere rilevato: aria nuova nel nostro mercato del lavoro sia dal lato della domanda…, 149 – … sia dal lato dell’offerta, 151 – La protezione che occorre: nel mercato invece che dal mercato, 152 – Un luogo dove vale la pena di tornare a cercare e offrire il lavoro, 153

 Appendice

157   Il Codice semplificato del lavoro, edizione 4.0

221   Riferimenti bibliografici


Indice dei nomi e degli argomenti

Abuso del potere disciplinare, 98-101

Accademia dei Lincei, 222, 224

Acli, 74

Adapt, 157

Agenzia centrale per l’impiego, 79-80,

106

Alesina A., 222, 224

Alfano A., 51

Alitalia, 38, 64, 82, 107, 118

Amato G., 126

Amihan N., 84-86

Angeletti L., 40, 126

Apartheid, v. Dualismo

Apprendistato, 42, 130, 157, 203-207

ASpI, v. Disoccupazione-assicurazione

Assenteismo abusivo, 11-14

Associazione in partecipazione, 35, 42,

92, 133

Assunzioni, 41, 69

  • dati 2012-2014, 27-28, 86, 104, 147
  • dati 2015, 145-148

Autunno caldo 1969, 33

Bagnoli R., 126

Banca Antonveneta, 118

Banca Centrale Europea, 121

Berlusconi S., 40, 127

Bersani P.L., 80-81

Blanchard O., 97

Biagi M., 40 (v. anche Legge Biagi)

Boeri T., 44, 46, 126, 222

Boldrini L., 58 Bonino E., 125

Bornengo M., 221

Bray M., 126

Brodolini G., 33

Call Centre, 110

Caritas, 74

Carta di Nizza, 97

Cassa integrazione, 31, 37-38, 50, 64, 74,

107-108, 136, 145, 187-188

Centralinista monoglotta, 24-25

Centri per l’Impiego, 65, 75-80, 104-107

Cgia di Mestre, 104

Cgil, 40, 54, 55, 58, 59, 64, 83, 92-93, 125, 126

Chiarezza e semplicità dei testi legislativi, 53-54, 55, 122-124, 134-141

Chiti V., 125

Cicu F., 225

Circolo causale della rigidità, 36-37

Cisl, 40, 125, 128

Citterio P., 124

Cnel, 39

Codice civile, 32, 124-125, 143

Codice semplificato, 6, 43-44, 45-46, 48-49, 51, 63, 92-93, 97, 111, 122-144,

157-219

Cofferati S., 40

Collaborazione coordinata e continuativa, 35, 42, 90, 92, 130, 132-133

– nel settore pubblico, 115

Comitato Investitori Esteri, 128, 129, 150

Comunicazioni obbligatorie, 27, 86, 104, 145-146

Condizionalità del trattamento di disoccupazione, 78-79

Conferenza Stato-Regioni, 65

Confindustria, 40, 150

Contenuto assicurativo del rapporto di lavoro: 34-35, 39

Contratto

228         Il lavoro ritrovato

– a termine, 47-48, 96, 137, 157, 168-

169 (v. anche Decreto Poletti)

  • di lavoro a tutele crescenti, 48-49, 53-63, 143
  • di ricollocazione, 44, 50, 56, 63-65,

75-79, 99, 157, 192-194

  • unico di inserimento, 46-47, 49
  • unico di lavoro, 43-44, 46-47

Copertura conoscitiva delle innovazioni legislative, 140-141

Corte di Giustizia di Lussemburgo, 83

Costo opportunità, 72

Craxi B., 83

Cuneo fiscale e contributivo, 148

D’Alema M., 125-126

Damiano C., 52, 57

D’Amato A., 40

Danimarca, 26, 31, 106

Debenedetti F., 222

Decalogue for Smart Regulation UE 2009, 126, 134, 136, 137

Decreti legislativi 4 marzo 2015 n. 22 e 23, 66-121, 157

Decreto Poletti (d.-l. 20 marzo 2014 n.

34), 47-48, 52, 129, 145-153

Del Re A., 8, 221

De Luca M., 223

Demansionamento, v. Mutamento delle mansioni

Dignità e libertà del lavoratore, 26, 83, 85

Dipendenti di banca scorretti, 10-11,

16-18, 20-22

Diritto sindacale, 120-121

Disabili, 61-62, 169-171

Disoccupazione, 63-65, 81, 148

  • assicurazione, 50, 56, 70, 73-74
  • giovanile, 82trattamento complementare, 89, 94.

Disuguaglianze, 119-120.

Draghi M., 127

Dualismo

  • disciplina di contrasto, 132-134
  • protetti/non protetti, 35, 81, 87-93,

141-143, 224-225

  • vecchi/nuovi assunti, 70-71

Fassina S., 90

Fatto materiale e fatto giuridico, 19-20 Fattorino ciclista, 29

Fiat, 82, 116, 151

Fiom-Cgil, 116

Flexsecurity, 29-31, 47, 50, 56, 71, 125

Fondo Monetario Internazionale, 121

Fondo Sociale Europeo, 107, 152

Fordismo, 138

Formazione professionale, 79-80, 103, 152

Fornero E., 127, 128

Forza Italia, 48, 53

Francia, 26, 95, 97, 150

Fucksia S., 51

Fuga dal lavoro subordinato, 35

Gabbie salariali, 111

Galasso V., 222. Garibaldi P., 44, 46, 222

Germania, 95, 111-112

Giavazzi F., 224

Giacimenti occupazionali inutilizzati,

103-104, 154

Giovannini E., 45

Giugni G., 33, 39, 40, 43, 83

Gran Bretagna, 26, 84-85, 104

Hajden S., 15

Kubrick S., 15

Ichino A., 222

Imprese di piccole dimensioni, 109-

110, 149

Indennità di anzianità, 32

Infermiere violento, 7-8

Inghilterra, 84-85

Injury to feelings, 26

Inps, 146, 149

Investimenti esteri, 91, 116-119, 153-154

Isfol, 80

Istat, 149

Istituto Piepoli, 81

Italia Lavoro, 80

Job property, 3, 23, 27-29, 33-34, 37, 38, 40,

50, 51, 59, 71, 78, 82, 99, 109

  • clausola contrattuale, 108-109

Jobs Act, 45-121, 129, 151

Job sharing, 132, 178-179

Jus variandi, 112-113

Indice dei nomi e degli argomenti          229

Landini M., 90

Lavelli A., 3-5, 21

Lavoro

  • accessorio, 42, 130, 157, 171-172
  • autonomo, 34-35
  • a domicilio, 42
  • a tempo parziale, 130, 131-132, 138,

157, 177-179

  • domestico, 110, 210-211
  • intermittente, 42, 130, 139, 157,

177-179

  • precario, 42-43, 90-92
  • pubblico, 42, 55, 60-61, 113-115, 201
  • ripartito, 132, 178-179
  • socialmente utile, 74

Leconte P., 15

Lega Nord, 53

Legge

  • luglio 1959 n. 741 (Vigorelli), 43
  • luglio 1966 n. 604, 32-33

20 maggio 1970 n. 300 (Statuto dei lavoratori), 32-44, 60, 123-124, 125,

140

11 maggio 1990 n. 108, 40

5 febbraio 1992 n. 104, 140

23 dicembre 1997 n. 469 (Treu), 43

10 settembre 2003 n. 276 (Biagi), 41, 42-43, 46

4 novembre 2010 n. 183 (Collegato Lavoro), 41, 124

28 giugno 2012 n. 92 (Fornero), 18-20, 23, 49, 54, 95, 96, 99, 124, 222-223

27 dicembre 2013 n. 147 (legge di stabilità 2014), 50, 63, 106

10 dicembre 2014 n. 183 (legge-delega c.d. Jobs Act), 53, 55, 58, 63, 66-121,

144, 157

Letta E., 45, 129

Liability rule, 33, 59, 67, 93, 99-100

Licenziamento, 3-22, 66-121, 189-192,

222-223

  • collettivo, 55, 57-59, 82, 102-103, 191– discipline straniere, 25, 60, 224
  • disciplinare, 3-5, 7-22, 54, 52, 60-

63, 98-101

  • discriminatorio, 93-94, 191-192
  • per motivo oggettivo, 22-27, 52,

55, 60-63

Lombardi G., 222

Madia M., 46, 47

Magnani M., 224

Manghi B., 222

Manpower planning, 30

Marchionne S., 116, 151

Mariucci L., 223

Megale A., 126

Mengoni L., 39, 43, 122, 225

Messineo F., 225

Migrazioni, 119

Mineo C., 53

Ministero del Lavoro, 64, 80, 106, 145-146

Mobilità spontanea dei lavoratori, 108-109

Monopolio statale del collocamento, 83.

Monopsonio, 119-120, 138

Monti M., 127, 128

Movimento 5 Stelle, 51, 58

Mutamento delle mansioni, 112-113, 124, 173-174

Mutuo immobiliare (accessibilità), 88-89

Nannicini T., 54

NASpI,         v.             Disoccupazione

– assicurazione

Nerozzi P., 44, 46

Nogler L., 225

Nuovo Centro Destra, 48, 51

Ocde, 121

Olanda, 26, 31, 75-76, 106

Olivetti, 82

Onofri P., 222

Orazi A.M., 221

Orientamento scolastico e professionale,

82, 103

Orioli A., 146

Outplacement, 25, 30-31

Parmalat, 118.

Partito comunista italiano, 83

Partito democratico, 47, 50-51, 54, 52,

55, 58, 59, 125, 129, 151

Pedrazzoli M., 224

Pensione di anzianità, 37

Pezzotta S., 40

Pickett K., 225

230         Il lavoro ritrovato

Picketty T., 225

Poletti G., 47, 48, 52, 120

Politica industriale, 116-119

Politiche della domanda e p. dell’offerta,

115-119, 152-153

Poliziotto ladro, 9-10

Polo M., 222

Pompiere rapinatore, 14-16

Poste italiane, 118

Precariato, v. Lavoro precario

Presidenza della Repubblica, 41 Property rule, 33-34, 59, 67, 93

Ragioneria generale dello Stato, 56

Ranieri U., 222

Rappresentanze sindacali aziendali,

120-121, 125

Recchi G., 128

Reddito di inclusione attiva, 74

Regione Lazio, 64

Regione Lombardia, 106

Regione Piemonte, 106

Regione Toscana, 106

Reichlin P., 224

Renzi M., 45, 47, 52, 81, 119, 120, 127,

129, 144, 151 Repêchage, 24 Repubblica Federale Tedesca, v. Germania

Retribuzione, 39, 171

  • oraria minima, 110-111, 162, 224
  • scatti di anzianità, 76

Ricolfi L., 90-91, 224-225

Roccella M., 224

Rossi N., 222

Rustichini A., 224 Rutelli F., 127

Sacconi M., 47, 48, 50, 52

Salvati M., 222

Sartori A., 223

Scalfari E., 224

Scarso rendimento, 60-63

Scelta civica, 48

Schema di decreto sul «riordino dei contratti» 20 febbraio 2015, 130-134, 144

Servizi per l’impiego, 75-80, 104-107, 163-165, 223

Severance cost, 32-33, 67, 73, 87-88, 94-95

Skill shortage, 103-104, 154

Sindacato-rubinetto, 131

Sinistra Ecologia Libertà, 58

Società Umanitaria, 152

Somministrazione di lavoro, 42, 197-200

Spagna, 26

Speziale V., 223

Statuto dei lavoratori: v. Legge 20 maggio 1970 n. 300

Süd-Tiroler Volkspartei, 48, 51

Svezia, 31, 106

Tarantelli E., 83

Targetti F., 222

Telecom Italia, 118

Testo unico sulla maternità e paternità (d.lgs. n. 151/2001), 136

Testo unico sull’impiego pubblico

(d.lgs. n. 165/2001), 55-56, 113, 115

Tirole J., 97

Treu, 126, 222

Uil, 40, 125

Unioncamere, 103

Unione Europea, 53, 117, 121

Valente L., 224

Visonà S., 54 Voucher contratto di ricollocazione, 44, 50, 56,

63-65, 75-79, 99, 157, 192-194; lavoro accessorio, 42 Wilkinson R., 225

Zimmerman K., 150

Mondadori Libri S.p.A.

Questo volume è stato stampato presso ELCOGRAF S.p.A. Stabilimento – Cles (TN)

Stampato in Italia – Printed in Italy

Sorgente: Pietro Ichino |  IL LAVORO RITROVATO

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.