CRIMINI e VITTIME

Processo Meredith: giustizia perfetta? – di Francesco Paolo Maresca- | Ed. ETS, 2016

Anteprima:

Quella mattina l’avvocato Maresca si stava preparando un buon caffè. Era così concentrato verso quell’azione quotidiana che lo squillo del telefono lo fece sobbalzare. Un attimo dopo si trovò catapultato dentro una delle vicende più scottanti e controverse degli ultimi anni: il delitto di Perugia. Avrebbe infatti dovuto difendere la famiglia di Meredith Kercher, la ragazza morta in circostanze poco chiare nel suo appartamento nel capoluogo umbro.
Questo libro è il racconto del lungo e doloroso percorso del processo Meredith: da quel giorno in cui l’avvocato Maresca entrò nell’appartamento di via della Pergola 7 pensando subito “che quella casa fosse il perfetto scenario per un omicidio”, fino al 27 marzo 2015, data della sentenza di assoluzione senza rinvio dei due imputati Raffaele Sollecito e Amanda Knox.

Francesco Paolo Maresca è titolare di uno dei più importanti studi di avvocati in Italia. Negli ultimi anni ha partecipato, prestando la propria attività professionale, ad importanti processi di rilievo nazionale e internazionale; tra questi, da ultimo, il processo Meredith, quello sul calcio scommesse e sul caso Magherini. Assiste da anni anche alcune Aziende Ospedaliere Toscane, istituti pubblici e bancari.
Da oltre 15 anni presta inoltre la propria assistenza professionale in favore di cittadini inglesi quale legale di riferimento dell’Ambasciata britannica di Roma. Vive a Firenze

Sorgente: Processo Meredith: giustizia perfetta?-Francesco Paolo Maresca- | Ed. ETS

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...