CONSUMI nelle FAMIGLIE, in Il Sole 24 ore, 2 luglio 2019

Un terzo della spesa mensile delle famiglie (920 euro) viene assorbita dall’abitazione. Costano di più, rispetto a cinque anni fa: i servizi di manutenzione dei sistemi di riscaldamento (+249,5%, per 3,5 euro mensili), anche per colpa delle le termovalvole diventate obbligatorie e installate ormai in quasi tutti i condomini; i servizi di allarme e videosorveglianza (+23%); la raccolta dei rifiuti (+7,5%, pari a 19,6 euro al mese). Pesano, in questo segmento di consumo, anche i 49,8 euro mensili per l’energia elettrica (+2,2% rispetto al 2014), i circa 55 euro per il gas (-1,6%), i 14,7 per la fornitura dell’acqua (-10,7%) e i 24 euro spalmati su base mensile (che corrispondono a una media di 288 euro all’anno) di manutenzioni straordinarie. Le famiglie hanno speso, sempre negli ultimi cinque anni, il 17,9 per cento del budget in cibo e bevande analcoliche (in media 462 euro al mese). Per frutta e verdura (costo maggiore) 73 euro al mese, lievemente in calo negli ultimi cinque anni. Frutta secca e noci: +36,3 per cento. Margarina: crollo, -21%. Carni diverse (non suina né bovina): -16,1%. Latte fresco (sia intero che parzialmente scremato): in calo del 12 e del 15% [Finizio, Sole].

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.