I due adolescenti che si sono sfregiati il viso «L’abbiamo fatto per verificare la soglia del dolore», 11 gen 2021

I due adolescenti che si sono sfregiati il viso
«L’abbiamo fatto per verificare la soglia del dolore». È quanto ha detto il ragazzo di 17 anni che lunedì scorso ha inferto dei tagli alle estremità delle labbra a una ragazzina di 14 anni. Stando a quanto riferito nelle indagini dei carabinieri di Cassano d’Adda e della Procura per i minorenni, lei poi avrebbe cercato di infliggere gli stessi tagli a lui, ma per il dolore si sarebbe fatta accompagnare al pronto soccorso dell’ospedale di Cernusco sul Naviglio, nel Milanese, dove è stata ricoverata. Lui ha riportato solo ferite superficiali. Inizialmente i due avrebbero detto in ospedale di essere stati aggrediti da un gruppo di ragazzi alla fermata della metropolitana a Cassina de’ Pecchi, ma la loro versione non risultava attendibile. In base al Codice rosso, la procura per i minorenni ha denunciato il ragazzo, per deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso. I tagli sono simili al ghigno di Joker, per questo in un primo momento si era ipotizzato che i due volessero imitare il personaggio nemico di Batman. Ma Ciro Cascone, procuratore presso il Tribunale per i minorenni di Milano, ha spiegato: «Si tratta di due ragazzi sofferenti, che vanno aiutati, l’associazione con Joker è deleteria, si tratta di spinte autolesionistiche che ci sono sempre state tra i ragazzi e che in generale possono essere anche acuite dal lockdown, di ferite che qua sono evidenti e che spesso i ragazzi si fanno in silenzio».

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.