Vittime sono i più deboli

Gianluca Santoni Investigazioni

L’uccisione di 1 donna ogni 60 ore, non costituisce un record, in Italia è il paese europeo dove si uccide meno, la media europea è molto più alta.

Gli ultimi casi di Femminicidio hanno riportato l’emergenza sbandierata dai social ai giornali , venendo alla luce le leggi fatte ma non attuate, le denunce sottovalutate.

L’impressionante rivelazione però è la cattiveria umana che non colpisce solo il genere femminile, ma anche bambini uccisi e buttati come animali, maltrattati nelle scuole, per passare agli anziani massacrati.

Chi subisce violenza sono i più deboli, chi non può reagire, la società deve combattere ogni tipo di malvagità, non si limita a moglie e compagne.

In Italia la delinquenza esiste ma con diverse sfaccettare.

Quello che mi chiedo come mai nonni uccisi dai nipoti , bambini buttati nei cassonetti, bambini picchiati non meritano il giusto spazio dai media, forse perché anche noi tutti…

View original post 53 altre parole

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.