Bambini abbandonati, confini e perdute identità. Esposti e trovatelli tra comasco e Svizzera italiana: abbandono, assistenza, balie, nei secoli XVIII E XIX – di Rolando Fasana – NodoLibri editore, 2021

Il tema cruciale dell’infanzia abbandonata è al centro di questa ricerca. L’opera ripercorre le vicende – assai poco note – dei cosiddetti “esposti” e “trovatelli”, ponendo i propri confini di ricerca in un’area geografica significativa, estesa tra il Sottoceneri e l’adiacente antica provincia comasca. Lo sfondo temporale è quello compreso tra inizio del Settecento e fine dell’Ottocento. Con lo studio di fonti storiche eterogenee – alcune emerse in anni recenti e per la prima volta analizzate – vi si illustra l’aspetto del transito clandestino dei trovatelli dalla Svizzera italiana verso la terra lombarda, dove i piccoli terminavano il loro percorso approdando presso l’Ospizio degli esposti nella città di Como. Analogamente, si getta lo sguardo a un secondo aspetto della vicenda, non meno interessante: l’arrivo, in molti paesi della Svizzera italiana, sia di lattanti da svezzare – mandati dall’Ospizio medesimo presso le balie – sia di bambini slattati – conferiti, questi ultimi, a famiglie di “allevatori”. La ricostruzione della ricerca delinea il contesto complessivo, contrassegnato da abbandoni, ritrovamenti, accordi, compensi economici; la legge della domanda e dell’offerta vi svolgeva un ruolo non marginale, e non mancavano neppure gli interventi di autorità politiche, amministrative e giudiziarie.

vai alla scheda dell’editore:

Bambini abbandonati, confini e perdute identità – Rolando Fasana – NodoLibri – Libro NodoLibri Editore

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.