ABBRUZZESE S. (cur.) Minori e violenze. Dalla denuncia al trattamento, FrancoAngeli, 2011

ABBRUZZESE S. (cur.) Minori e violenze. Dalla denuncia al trattamento.
Con allegato on-line. Il minore vittima e autore
di reati sessuali è al centro dell’interesse di
questo volume, che cerca di fare il punto sullo
stato dell’arte e sull’avanzamento dei lavori in
tema di violenza sui minori e dei minori. Un
testo per giuristi e operatori dell’antiviolenza.
pp. 464, 2011, €46,50; e-book €42,99 (cod.
98.1.6)

Come può un genitore rimanere impassibile di fronte ai racconti del figlio, specialmente se certi fatti avvengono a scuola?
Il genitore che tutela è quello che non sottopone i figli a quella che alcuni definiscono violenza della giustizia, cioè ai necessari accertamenti, o quello che denuncia ogni sospetto?
Si può sostenere che costringere un figlio a testimoniare è una forma di violenza psicologica sul bambino? Ed è meglio rischiare che un colpevole rimanga impunito piuttosto che sottoporre ad una simile violenza un bambino?
Come mai nelle separazioni coniugali particolarmente conflittuali aumentano le denunce di violenze sessuali?
Questo libro, scritto da autorevoli psicoterapeuti, giuristi, educatori, sociologi, pedagogisti, fa il punto sull’avanzamento dei lavori in tema di violenza sui minori e dei minori e affronta con chiarezza i temi più dibattuti: la violenza in famiglia; il minore autore di violenze; la presa in carico del minore abusato; la rimozione del trauma; il ruolo della scuola, del medico di famiglia, della polizia, del giudice; il minore nel processo, la sua testimonianza e la sua attendibilità; le consulenze tecniche d’ufficio.
Stiamo cominciando ad accettare il fatto che le denunce siano necessarie per rompere il muro del silenzio e che il trattamento – sia della vittima sia dell’abusante – garantisca la migliore forma di prevenzione, ma purtroppo manca ancora la connessione fra i due interventi, nel senso che ci sono ancora troppe denunce senza trattamento e trattamenti senza denunce. Scopo dichiarato di questo volume è voler illuminare la strada maestra verso la denuncia e il trattamento della violenza, considerandoli i due binari su cui fondare la cultura dell’antiviolenza.
Il volume è rivolto a tutti coloro che, a vario titolo e con diverse competenze, si occupano di antiviolenza, cercando di offrire un obiettivo condivisibile per tutti.
All’indirizzo http://www.francoangeli.it Biblioteca Multimediale sono consultabili gli “Stati generali” del CISMAI (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia) documenti prodotti in occasione del convegno di Roma nel febbraio 2010.

Saverio Abbruzzese, psicologo, psicoterapeuta, specialista in criminologia clinica, è stato giudice onorario del Tribunale per i minorenni di Bari. Ha lavorato nei centri d’ascolto di ogni ordine di scuola ed ha insegnato Psicologia dell’Adolescenza all’Università di Bari, dove attualmente è docente di Psicopedagogia delle differenze individuali.

Indice

Saverio Abbruzzese, Introduzione. La denuncia e il trattamento
Fenomenologia della violenza
Saverio Abbruzzese, ? un mondo di uomini
Carmen Belacchi, Giovanna Biagetti, Il fenomeno del trattamento infantile tra realtà e rappresentazione
Eligio Resta, Per una storia della violenza
La violenza in famiglia
Daniela Pajardi, Individuazione e valutazione del danno nei soggetti esposti alla violenza familiare
Paolo Morozzo della Rocca, La protezione delle persone prive di autonomia nella violenza familiare: uno sguardo multiculturale al problema
Silvia Larizza, Contenuti e limiti della tutela penale della famiglia
Giorgio Fidelbo, Lo stalking e le nuove misure cautelari di protezione dalle violenze familiari
Patrizia Pes, Costanti del contesto relazionale della famiglia abusante
Vincenzo Velio Degola , Il fenomeno della violenza in famiglia, aspetti valutativi, interventi integrati e proposte operative
Monica Vitolo, La coppia nel legame e la violenza domestica
Gloria Soavi, La violenza assistita
Elena Buccoliero, E poi c’era anche un bambino
I minori abusanti
Margherita Rusconi, Adolescenti abusanti tra punizione e trattamento
Ugo Sabatello, Margherita Spissu, Caratteristiche psicopatiche in adolescenti autori di reato di violenza sessuale: uno studio descrittivo
Brigitta Starace, Renzo Di Cori, Nadia Fedeli, Giovanni Coderoni, Silvia Degni, Luigi Abbate, Irene Sarti, Riflessioni sul fenomeno del sexual offending in età evolutiva
Cesira Di Guglielmo, Dante Ghezzi, Fanny Marchese, Giovanni Tarzia, Percorso di gruppo con adolescenti abusanti sessuali
Il disvelamento dell’abuso e del maltrattamento
Francesco Villa, “Se non mi vedi sono salvo”. L’invisibilità come risposta al trauma
Francesca Monaldi, L’operatore di polizia giudiziaria nella trattazione dei casi di abuso sessuale nei confronti dei minori
Teresa Ragusa, La scuola come luogo di scoperta del mal-trattamento
Luigi Barone, Il disvelamento dell’abuso sessuale nel contesto scolastico: percorsi e nodi critici
Valeria Messina, I medici di famiglia e l’abuso
Il trattamento dell’abuso
Claudio Foti, Abuso sessuale e intelligenza emotiva. Come far cadere le barriere alla comunicazione attorno alla violenza nella prevenzione, nella formazione, nella valutazione, nella cura?
Maria Teresa Pedrocco Biancardi, Violenza sessuale su bambini e ragazzi: tra rischio di ulteriori violenze e impegno di protezione
Leonardo Luzzatto, Annalisa Loddo, Francesca Pugliese, La presa in carico psicologica dell’abuso intrafamiliare nel consultorio pubblico
Paolo Giulini, I principi che presiedono agli interventi trattamentali con i rei sessuali
Giuseppe Dimattia, L’abuso sessuale e la tutela del bambino abusato
Rosa Giusti, Qualcosa di nuovo
Il bambino nel processo
Mariagnese Cheli, Andrea Pinna, Mirella Valdiserra, La tutela dell’infanzia abusata tra la Carta di Noto e la Dichiarazione di consenso
Valeria Montaruli, La risposta giudiziaria agli abusi e ai maltrattamenti su minori
Chiara Maina, Il pubblico ministero minorile nel processo di abuso
Gustavo Sergio, La soggettività del minore, parte offesa in un procedimento per reati sessuali e la testimonianza
M. Daniela Diano, Giusta protezione e ascolto del minore nell’incidente probatorio
Francesco Vitrano, Il consulente tecnico nel processo penale di abuso tra centralità del bambino e esigenze del percorso giudiziario
Nicola Malorni, Abusi all’infanzia: il campo emotivo nell’ascolto della testimonianza
Girolamo Andrea Coffari, Suggestione, introduzione, falsi ricordi e confabulazione nei bambini vittime di violenza sessuale
Ugo Sabatello, Silvia Scorza, Il disabile: vittima e testimone
Silvia Ferrarelli, La valutazione di attendibilità nei minori vittime di abuso sessuale affetti da ritardo mentale
Progetti di trattamento
Giuliana D’Angelo, Paola Landriani, Silvia Lorenzini, Marinella Malacrea, Fanny Marchese, Ulla Seassaro, Giovanni Tarzia, L’accompagnamento giudiziario dei minori abusati: costruire il soggetto dell’azione giudiziaria. Metodologia e strumenti operativi
Silvia Botta, Il Progetto Azzurro. Il trattamento degli adulti autori di reati sessuali nei confronti di minori presso la casa circondariale di Biella
Paolo Giulini, Laura Emiletti, Il campo del trattamento per il reo sessuale. Descrizione di un progetto
Documento dell’AIMMF sulle violenze sessuali

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.