E’ finita da un po’ la leggenda del francesco progressista, articolo di Mattia Ferraresi in Domani, 23 giugno 2021

letto in edizione cartacea

cerca in:

https://www.editorialedomani.it/politica/mondo/vaticano-ddl-zan-papa-francesco-progressista-leggenda-mskdp6zu

un estratto:

i santini progressisti di Bergoglio erano stati stampati troppo presto. Soltanto per stare alla cronache recenti, Francesco ha rifiutato le dimissioni del cardinale di Monaco, Reinhard Marx, presentate in un contesto dove gli abusi e le responsabilità connesse erano le ragioni dichiarate della rinuncia, ma quelle reali riguardavano il tentativo sinodale di riforma della chiesa tedesca, in senso progressista, castigate dalla Santa sede in varie forme e modi.

Enzo Bianchi, fondatore della comunità di Bose ed espressione di un cattolicesimo teoricamente in linea con l’immagine bergogliana, è stato allontanato per decreto dopo una controversia con il Vaticano di singolare durezza, e anche i più devoti bergogliani si sono trovati a dover ammettere che la narrazione del papa evangelico circuito da una curia oscurantista non era più sostenibile. 

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.