Francesca Valente, Altro nulla da segnalare, Einaudi, 2022. Al centro, le storie struggenti dei «paz»: i pazienti – o i pazzi, direbbero i piú – dei servizi psichiatrici nati subito dopo la chiusura dei manicomi

vai alla scheda dell'editore: https://www.einaudi.it/catalogo-libri/narrativa-italiana/narrativa-italiana-contemporanea/altro-nulla-da-segnalare-francesca-valente-9788806252663/ Altro nulla da segnalare, il libro che ha vinto all’unanimità il Premio Italo Calvino 2021, è un testo raro, prodigioso. Al centro, le storie struggenti…

Storia di una rivoluzione mai iniziata per i malati psichiatrici, di Loredana Violi, in Domani 3 giugno 2022 (sui detenuti con malattie mentali)

vai a: https://www.editorialedomani.it/fatti/ospedali-psichiatrici-giudiziari-carceri-riforma-f29pswbp L’Italia è stata appena condannata per aver trattenuto illecitamente in carcere per più di due anni un cittadino italiano con problemi psichici: una vicenda simbolo di una rivoluzione annunciata, ma…

Diego, 25 anni, di Chiampo (Vicenza) ha ucciso i genitori. Vittorino ANDREOLI, Diego, il denaro e i genitori uccisi come un robot, in Corriere della Sera 18/3/22

letto in edizione cartacea cerca in: https://www.corriere.it/cronache/22_marzo_18/diego-denaro-genitori-uccisi-come-robot-41f10f7e-a68c-11ec-b959-f4f83b4867c0.shtml vedi anche: Vittorino Andreoli: «Quella brama di denaro, come Pietro Maso» https://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/arzignano/vittorino-andreoli-quella-brama-di-denaro-come-pietro-maso-1.9286167

Schiavi d’amore. Riconoscere e comprendere la propria DIPENDENZA AFFETTIVA per poterne uscire, Tonino Cantelmi , Michela Pensavalli , Emiliano Lambiase, San Paolo editore, 2021

vai alla scheda dell'editore https://www.edizionisanpaolo.it/varie_1/psicologia-e-scienza/i-prismi/libro/schiavi-d-amore.aspx La ricerca di conferme e di apprezzamento da parte degli altri, così come la paura del giudizio, appartengono un po’ a tutti gli esseri umani,…

La città del Belgio che accoglie i matti in casa, di Paolo Albani, in Il Sole 24 Ore Domenica, 6 giugno 2021. Recensione di: Renzo VILLA, Geel, la città di pazzi. L’affidamento familiare dei malati di mente: sette secoli di storia, Carocci editore, 2021

letto in edizione cartacea cerca in https://www.ilsole24ore.com/sez/cultura/scienza vai alla scheda dell'editore: http://www.carocci.it/index.php?option=com_carocci&task=schedalibro&Itemid=72&isbn=9788829000951 Indice Premessa1. 1838: ispezionando gli “ospedali per mentecatti”I primi alienisti in uno strano villaggio/Rinchiusi nei manicomi/ “Sono pazzi…

BRUZZONE Anna Maria, Ci chiamavano matti. Voci dal manicomio (1968-1977), Il Saggiatore, 2021. Recensione: Massimo Bucciantini, Quando i “matti” erano in manicomio, in Il Sole 24 Ore 14 marzo 2021

vai alla scheda dell'editore: https://www.ilsaggiatore.com/libro/ci-chiamavano-matti/ «L’uomo in un caos diventa un caos; l’uomo, fatto vivere come una bestia, diventa bestia.» Lo sa bene Milvia, trentatré anni, che nel 1968, quando si racconta ad…

FAME D’AMORE, in occasione della Giornata Nazionale dedicata ai DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE, a cura di FRANCESCA FALDINI, Rai Raitre 13 marzo 2021

DA: https://www.rai.it/ufficiostampa/assets/template/us-articolo.html?ssiPath=/articoli/2021/03/Fame-DAmore-per-la-Giornata-dedicata-ai-Disturbi-Alimentari-92d0104b-15e2-428b-9c58-9fb806c299fd-ssi.html In occasione della Giornata Nazionale del ‘Fiocchetto Lilla’ dedicata ai Disturbi Alimentari, Rai3, seguendo la sua naturale vocazione a rete di servizio pubblico, darà vita sabato 13 marzo…

MILONE Paolo, L’arte di legare le persone, Einaudi, 2021. Una recensione: Contro il fascino discreto dell’arte di legare le persone, articolo di piero Cipriano e Silvia Jop, in Domani, 26 aprile 2021

vai alla scheda dell'editore: https://www.einaudi.it/catalogo-libri/narrativa-italiana/narrativa-italiana-contemporanea/larte-di-legare-le-persone-paolo-milone-9788806246372/ Quante volte parliamo dei medici come di eroi, martiri, vittime… In verità, fuor di retorica, uomini e donne esposti al male. Appassionati e fragili, fallibili,…

intervista a MASSIMO AMMANITI: “Mamma se ne andò di casa. A mio figlio non ho raccontato la mia vita”, di Roberta Scorranese, Lo psicoanalista dell’età evolutiva si racconta, in Corriere della Sera, 17 febbraio 2021

letto in edizione cartace cerca in: https://www.corriere.it/cronache/21_febbraio_16/massimo-ammaniti-mamma-se-ne-ando-casa-allora-ho-dedicato-mia-vita-bambini-3a887f0a-7074-11eb-8f84-ab1601eaf9fe.shtml https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/massimo-ammaniti-fa-80-ndash-parla-neuropsichiatra-infantile-261443.htm https://www.huffingtonpost.it/entry/ammaniti-mamma-se-ne-ando-di-casa-quando-ero-piccolo-da-allora-ho-dedicato-la-mia-vita-ai-bambini_it_602cd521c5b6cc8bbf37fddf?utm_hp_ref=it-homepage