Vincere, di Marco Bellocchio. Con Filippo Timi e Giovanna Mezzogiorno, 2009

Ida Dalser (1880-1937) si innamora follemente di Benito Mussolini, dalla loro relazione nasce un figlio e (forse) si sposano, Poi lui li cancella dalla sua vita e fa internare la donna. 

E’ un film potente, estremo, feroce che fa vedere attraverso la sfera psicologica privata la violenza del fascismo

Recensioni:
  •  “L’intero film è costruito come un melodramma sia sul piano musicale che su quello della struttura, con la passione dominante all’inizio a cui seguono la disillusione e la morte.
    Su tutto questo prevale però una lettura decisamente interessante e che mette in gioco la psichiatria e, ancor più, la psicoanalisi che studia il rapporto tra il potere e le masse. Mentre la follia diviene sempre più collettiva e partecipata nel Paese, ci suggerisce Bellocchio, diviene quasi indispensabile che la normalità (Ida) venga trattata come devianza” Vincere – MYmovies
  • Vincere (2009), di Marco Bellocchio – CinemaItaliano.info


Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.