SERVIZI SOCIOSANITARI E GIUSTIZIA Protezione e cura dei soggetti deboli e tutela dei diritti della persona, Maggioli editore

SERVIZI SOCIOSANITARI E GIUSTIZIA
Novità novembre 2013

SERVIZI SOCIOSANITARI
E GIUSTIZIA

Protezione e cura dei soggetti deboli
e tutela dei diritti della persona


Questo libro affronta il delicato rapporto (buone e cattive prassi) tra la protezione e cura delle persone affidate ai servizi sociosanitari e la tutela giudiziaria dei diritti umani, al fine di stabilire una equilibrata linea strategica comune agli operatori sociali e ai magistrati, soprattutto in riferimento al benessere e ai diritti di bambini e adolescenti nonché a quelli di genitori e familiari.

Assicurare l’effettività della tutela dei diritti relazionali significa rispettare i reciproci caratteri della funzione  giurisdizionale e di quella di sostegno: la prima si realizza nell’ambito di un giusto processo, la seconda presuppone il consenso informato degli utenti ed il loro attivo coinvolgimento al trattamento proposto.

A cura di G. Sergio, Presidente di Tribunale per i minorenni, consigliere della Società di Psicologia Giuridica, G. B. Camerini, Neuropsichiatra infantile e psichiatra, consigliere della Società di Psicologia Giuridica, il testo sviluppa i contributi di esperti autori:

Sezione
I
PER L’AGGIORNAMENTO DEI RAPPORTI TRA AGENZIE SOCIALI E GIUDIZIARIE
1. Protezione e cura dei soggetti deboli e tutela dei diritti della persona. Principi di legalità e di beneficità.
2. Tutela effettiva dei diritti umani: l’attuazione delle decisioni giudiziarie in caso di ostacolo al diritto del figlio alla bigenitorialità.

Sezione
II
PROSPETTIVE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA
3. I diritti relazionali delle persone tra protezione e tutela. Ruolo dell’avvocato.
4. Quale tutela penale dei diritti relazionali della famiglia?

Sezione
III
INTERVENTI DI AIUTO E ORDINI DI PROTEZIONE
5. Psicoterapie, sostegni, percorsi, interventi, inchieste psicosociali, ausiliari inconsapevoli.
6. Rapporti tra protezione delle persone e tutela dei loro diritti.

Sezione
IV
BUONE PRASSI DEGLI INTERVENTI PSICOSOCIALI
7. I servizi sociosanitari e la protezione dei minori a rischio psicosociale.
8. Le linee guida per i servizi sociosanitari della Regione Veneto.
9. Verso l’individuazione di livelli soglia degli interventi psicosociali.
10. Principi di valutazione clinica delle situazioni di pregiudizio.

Appendice
DATI CONOSCITIVI
– Il fenomeno dell’allontanamento e del collocamento dei minori fuori dall’ambiente familiare.
– Allontanamenti in Italia: analisi dei dati.
STRUMENTI
– Carta di Civitanova.
– Scheda di valutazione del danno psichico.

Per ricevere
SERVIZI SOCIOSANITARI E GIUSTIZIA
Maggioli Editore • Novità novembre 2013
• Pagine 294 • F.to cm. 17×24 • Codice 978-88-387-3514-1

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.