cosa prevede il sistema elettorale dell’ “italicum”, da Archivio elettorale/Electoral archive

La nuova versione della proposta di legge elettorale cd. Italicum prevede in sintesi:

1) Il premio di maggioranza di 340 deputati (pari al 54%) alla sola lista (nella precedente versione il premio andava alla coalizione) che raggiunga il 40% dei voti validi (nella precedente versione la soglia era del 37%). Nel caso in cui non si raggiunga la soglia si svolge un secondo turno di ballottaggio tra le prime due liste senza possibilità di fare apparentamenti tra il primo e il secondo turno;

2) La soglia di accesso in Parlamento è stata ridotta al 3% a livello nazionale per i partiti che corrono da soli (nella precedente versione era dell’8% e c’era la distinzione tra partiti coalizzati e non coalizzati);

3) Il numero dei collegi sarà di 100 (con liste che prevedono una media di 6 candidati);

4) I capilista “bloccati” saranno 100 (ciascun sesso potrà essere rappresentato fino al 60%) e potranno candidarsi fino a 10 circoscrizioni;

5) Ogni elettore potrà esprimere fino a due preferenze, purché per entrambi i sessi (eccetto per i capilista).

da Archivio elettorale/Electoral archive

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.