Il “diventare adulti” di minori dopo l’affido o l’inserimento in comunità

risposta ad una Email:

non ho memoria di progetti con questi obiettivi.
per ora posso solo dirle di esplorare il sito 
(e le basi bilbiografiche relative)
queste due organizzazioni hanno censito dal 1997 i progetti relativi alla legge 285 e forse in qualche progetto italiano c’è menzione del problema che lei ha individuato
il problema della sua tesi è che occorrerebbe accedere ala memoria professionale e storica dei servizi ai minori. Non credo (anche se spero) che qualche assistente sociale e psicologo abbia messo a punto dati, informazioni , riflessioni sul tema
se troverò qualcosa anche adatto al suo lavoro lo troverà a questi link (dedicati rispettivamente alle famiglie, ai minori, ai giovani)
per la sua tesi le conviene mettere a punto:
– le regole normative
– i progetti per i minori e le famiglie
– la riflessione psicologica e di servizio sociale in queste materie
– i cicli di vita e l’acquisizione di ruoli adulti
la rimando anche ad una mia veloce scheda sulla stesure delle tesi professionali:
le ripeto che metterò in attenzione il suo tema e che se troverò indizi li recupererà attraverso polser.worpress.com
nel frattempo: buon lavoro e buona conclusione studi
PFerrario

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.