Aids, casi in diminuzione ma 60 mila persone hanno l’Hiv e non lo sanno, 28 novembre 2019

Sessantamila italiani hanno l’Hiv ma non lo sanno. Delle 130 mila persone stimate che lo avrebbero contratto solo 82mila sono in terapia antiretrovirale.  Un dato che rischia di annullare i progressi fatti per contrastare la malattia.

Lo scorso anno, per la prima volta, i contagi sono scesi sotto quota 3.000, arrivando a 2.847: 4,7 nuovi casi per 100mila residenti. Anche i casi di Aids conclamato sono scesi a 661 (1,1 nuovi casi per 100mila residenti). L’incidenza più alta di nuove diagnosi di Hiv continua a essere registrata tra i giovani adulti di 25-29 anni.

Secondo gli esperti tra le nuove generazioni c’è ancora una scarsa consapevolezza e conoscenza del virus. Molti confondono la prevenzione delle gravidanze con la prevenzione Hiv e prendono pillole contraccettive anziché usare profilattici [Arcovio, Mess.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.