PALLESCHI Massimo, Impariamo a vivere , impariamo a invecchiare, Gangemi editore international, 2019. Indice del libro

vai alla scheda dell’editore:  https://www.gangemieditore.com/dettaglio/impariamo-a-vivere-impariamo/8755/6

La senescenza non può essere considerata esclusivamente come un complesso di perdite, potendo comportare un arricchimento spirituale ed una possibilità di crescita sul piano dell’esperienza, della conoscenza di se stessi e del mondo. Viviamo in un’epoca nella quale i progressi sociali e soprattutto quelli della medicina hanno causato una delle più grandi rivoluzioni dell’umanità: il raddoppio dell’età media di vita rispetto ai primi anni del secolo scorso. Una buona vecchiaia è il frutto del patrimonio genetico, ma anche del modo come viviamo. Abbiamo pertanto la possibilità di influenzare la nostra vita con un comportamento adeguato comprendente un’idonea attività fisica, una giusta alimentazione, il mantenimento di notevoli interessi, i buoni rapporti interpersonali ed una grande fiducia nella vita stessa. L’elisir di lunga vita non è stato trovato, né si può sperare nella scoperta di farmaci miracolosi in grado di sconfiggere ogni malattia e di annullare tutte le conseguenze negative dell’età, ma è possibile anche nelle età avanzate utilizzare tutte le possibilità terapeutiche più innovative ed in particolare ogni mezzo in grado di incrementare la capacità di rimanere autonomi ed efficienti. Lo svolgimento di ogni breve capitolo è preceduto da frasi o aforismi di grandi protagonisti della storia, in modo che su quello stesso argomento sia possibile conoscere il loro parere.

Massimo Palleschi ha ricoperto il ruolo di Primario nella Divisione di Geriatria dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni- Addolorata di Roma. È Presidente onorario e Socio fondatore della Società Italiana Geriatri Ospedalieri (attualmente SIGOT) e Presidente della Fondazione Internazionale Palleschi per l’aiuto all’anziano. È stato per oltre 20 anni il Direttore della rivista “Geriatria”. Autore di 150 pubblicazioni scientifiche, di cui 8 monografie, è stato relatore in temi prevalentemente geriatrici, a Congressi nazionali e co-Presidente del Congresso Internazionale di Geriatria di Roma (2002). Molto intensa è la sua attività in articoli, tavole rotonde, discusioni aperte, sul tema dell’educazione alla vecchiaia e alla valorizzazione del tempo che trascorre.

 

Indice del libro:

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.