More than love

lescritteriate

Sono come una frasca

che ha perduto il suo ramo.

Né quando, né dove voglio sapere,

né come, sarò costretto a cadere.

Annego nel chiarore degli occhi tuoi celesti

e nel tremulo luccichio che li rende così mesti.

Mi vedi? La senti la mia mano?

Ti resterò sempre accanto, anche quando sarai lontano.

Questa battaglia è già una sconfitta,

non riesco nemmeno a darti una dritta.

La nostra vita, che incredibile storia.

Ora sei tu la sola custode della nostra memoria.

Stai pure certo, vivremo insieme anche questa avventura,

come abbiamo sempre fatto, senza avere paura.

Stretti stanno i due anziani sposi, sgomenti e disadorni,

Filomene e Bauci degli attuali giorni.

View original post

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.