i cambiamenti climatici giocano un ruolo «assolutamente significativo» nelle motivazioni di chi si mette in marcia verso l’Europa, l’America, il mondo più sviluppato (con un incremento delle richieste d’asilo fino al 146%) – in La Stampa, 31 gennaio 2019

.... Un nuovo studio appena pubblicato dalla rivista Elsevier Global Environmental Change e intitolato “Climate, conflict and forced migration”incrocia adesso i dati relativi a guerre, disastri ambientali e flussi migratori in 157 Paesi…

Immigrazione, elaborazione di dati Istat di pubblico dominio: per capire qual è la propensione alla delinquenza delle diverse comunità occorre rapportare il numero delle violazioni del codice penale a quello degli individui. Gli stranieri più pericolosi vengono dall’Africa – di Fausto Carioti, in Libero Quotidiano 22 gennaio 2018

Per capire qual è la propensione alla delinquenza delle diverse comunità occorre rapportare il numero delle violazioni del codice penale a quello degli individui. Lo ha fatto Libero, elaborando dati…

L’Afrique, énigme démographique, par Henri Leridon (Le Monde diplomatique, novembre 2015). Traduzione italiana di Miriam Capaldo, Gli africani se ne fregano dello sviluppo e insistono a fare troppi figli, Vogliono la famiglia numerosa, non il condom, in Il Foglio, 25 novembre 2015

Les projections démographiques pour l’Afrique déconcertent les analystes. Avec une fécondité toujours élevée, le continent ne suit aucun schéma de transition connu. L’augmentation exceptionnelle de sa population pourrait annihiler les…

Libia : Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ” autorise une zone d’exclusion aérienne”. Astenuti Cina, Russia, Brasile, Germania, India. In Italia contro: Lega Nord, e Sinistre massimaliste. Tentennante l’Italia dei valori. Eticamante indifferenti i seguaci del comico Grillo

E' la prima guerra di liberazione di Obama. Libia : Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite " autorise une zone d'exclusion aérienne". Astenuti Cina, Russia, Brasile, Germania India. In…

Un Fondo speciale di solidarietà per i Paesi destinatari dei maggiori flussi migratori in seguito alla crisi in Nordafrica. Un sistema europeo di asilo comune, con la possibilità che i richiedenti siano accolti anche da Paesi diversi da quelli del primo arrivo. in Libia sarebbero circa 10 mila i morti e oltre 50 mila i feriti

Un Fondo speciale di solidarietà per i Paesi destinatari dei maggiori flussi migratori in seguito alla crisi in Nordafrica. Un sistema europeo di asilo comune, con la possibilità che i…