Legge 1 dicembre 2018, n. 132 (cosiddetto”decreto sicurezza”), Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113, recante disposizioni urgenti in materia di PROTEZIONE INTERNAZIONALE e IMMIGRAZIONE, SICUREZZA PUBBLICA, nonchè misure per la funzionalità del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Delega al Governo in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle FORZE DI POLIZIA e delle FORZE ARMATE. (18G00161) (GU Serie Generale n.281 del 03-12-2018)

vai ai al testo ai seguenti link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/12/03/18G00161/sg http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=109810   ricerca su google: https://tinyurl.com/yc9r3q4a  

testo dello schema di DECRETO-LEGGE recante: Disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e IMMIGRAZIONE, SICUREZZA PUBBLICA, nonchè misure per la funzionalità del Ministero dell’Interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la gestione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, 24 settembre 2018

vai al testo del decreto legge in formato pdf: Disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e IMMIGRAZIONE, SICUREZZA PUBBLICA articoli del quotidiano LA STAMPA: Via libera del Consiglio dei…

Il ministro dell’Interno Salvini chiude i porti a una nave carica di migranti in rotta verso l’Italia. La decisione arriva dopo il rifiuto di Malta ad accogliere l’”Aquarius” con oltre 600 profughi a bordo, rimandi ad articoli della Stampa e di anteprima.news, 11, 12, 13 giugno 2018

Il ministro dell’Interno Salvini chiude i porti a una nave carica di migranti in rotta verso l’Italia. La decisione arriva dopo il rifiuto di Malta ad accogliere l’”Aquarius” con oltre…

gli effetti delle attuali tendenze delle MIGRAZIONI. Il punto di vista di Marzio Barbagli , che ne vede gli effetti positivi, e di Marco Tarchi , che ne vede l’insosteniblità per il nostro “patrimonio immateriale”, in Corriere della Sera – La Lettura 3 giugno 2018, pagine 12 e 13

MARZIO BARBAGLI, Senza migranti aziende e famiglie soffrirebbero | in Corriere della Sera – La Lettura 3 giugno 2018   TARCHI MARCO, L’impatto di culture diverse è insostenibile, in Corriere…

Regolamento di Dublino III: regolamento UE n. 604/2013 del Parlamento europeo e del consiglio, 26 giugno 2013: stabilisce i criteri e i meccanismi di determinazione dello stato membro competente per l’esame di una domanda di protezione internazionale presentata in uno degli stati membri da un cittadino di un paese terzo o da un apolide

qui in formato dbf: Regolamento_Dublino_III punti chiave la domanda di asilo deve essere esaminata da un solo Stato membro lo Stato competente è quello dove abitano i parenti stretti del…

L’APPROCCIO TRANSCULTURALE ALLA PERSONA, con Centre Minkowska di Parigi e ASGI, Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione, Corso di perfezionamento per operatori sul fronte dei richiedenti asilo, dal 21/22 settembre 2018 al 5/6 luglio 2019

Corso di perfezionamento per operatori sul fronte dei richiedenti asilo L’APPROCCIO TRANSCULTURALE ALLA PERSONA con Centre Minkowska di Parigi e ASGI, Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione Ø  dal 21/22 settembre 2018 al 5/6…

Immigrazione, elaborazione di dati Istat di pubblico dominio: per capire qual è la propensione alla delinquenza delle diverse comunità occorre rapportare il numero delle violazioni del codice penale a quello degli individui. Gli stranieri più pericolosi vengono dall’Africa – di Fausto Carioti, in Libero Quotidiano 22 gennaio 2018

Per capire qual è la propensione alla delinquenza delle diverse comunità occorre rapportare il numero delle violazioni del codice penale a quello degli individui. Lo ha fatto Libero, elaborando dati…

Marco Minniti, Ministro dell’Interno: “In quei giorni di giugno ho valutato che se noi non avessimo adottato un’iniziativa che cercasse di governare ci flussi migratori avremmo avuto un rischio molto serio per la tenuta sociale e democratica del Paese”, 29 agosto 2017

"In quei giorni di giugno ho valutato che se noi non avessimo adottato un'iniziativa che cercasse di governare ci flussi migratori avremmo avuto un rischio molto serio per la tenuta…

Marzio Barbagli: “La popolazione italiana non è preoccupata dalla presenza di musulmani. E’ preoccupata del rapporto tra immigrazione e criminalità, ed è una preoccupazione fondata: gli immigrati commettono solo alcuni reati, ma con numeri molto maggiori degli italiani in rapporto alla loro distribuzione sul territorio” – Repubblica.it 29 agosto 2017

... La popolazione italiana non è preoccupata dalla presenza di musulmani. E' preoccupata del rapporto tra immigrazione e criminalità, ed è una preoccupazione fondata: gli immigrati commettono solo alcuni reati,…